Secondo quanto si legge in rete, Amazon sta aprendo un nuovo studio destinato alla produzione videoludica a Montreal, guidato dagli sviluppatori di Rainbow Six Siege. Per chi non lo sapesse, questo è il quarto studio del noto colosso americano.

Amazon: il nuovo studio a Montreal

Amazon sta illustrando il suo impegno nello sviluppo di giochi con l’apertura di un nuovo studio, nonostante le difficoltà riscontrate negli ultimi anni per realizzare un titolo di successo. La compagnia di Jeff Bezos ha annunciato poche ore or sono, che il team del nuovo progetto con sede a Montreal, creerà giochi AAA originali. Il focus iniziale si baserà su un nuovo vidogame multiplayer online.

L’intero stabile sarà guidato da veterani del settore che hanno lavorato a Tom Clancy’s Rainbow Six Siege di Ubisoft. Lo studio di Montreal di Amazon Games è il quarto studio che ha aperto l’azienda, con le altre tre sedi dislocate a Seattle, San Diego e Orange County. Xavier Marquis, il direttore creativo del nuovo studio, ha così commentato il tutto:

Basandoci su 8 anni di esperienza con Siege, siamo entusiasti di iniziare con una pagina vuota e la libertà creativa per creare un’esperienza completamente unica nello spazio multiplayer.

Amazon ha lottato per farsi un nome nel mondo dei videogiochi, nonostante i pesanti investimenti in prodotti originali e studi interni. In particolare, la società ha ritirato e poi annullato definitivamente il suo gioco free-to-play Crucible l’anno scorso.

Fra le altre difficoltà che l’azienda sta affrontando troviamo il ritiro del suo adattamento videoludico di The Grand Tour oltre all’immenso di ritardo di New World.

Questi fallimenti non hanno ancora scoraggiato il nuovo CEO di Amazon Andy Jassy, ​​che ha espresso il proprio impegno e interesse verso questo settore.  Il mese scorso Jassy ha riferito ai dipendenti che crede che la divisione di sviluppo del gioco possa prosperare “se resteranno fedeli“.

Fonte:The Verge