Giornata intensa per il mondo Amazon: da una parte ci sono gli Echo che dimezzano il prezzo, dall’altra ci sono gli Alexa che raddoppiano le lingue. La commistione tra le due cose genera un ecosistema intelligente sempre più appetibile che anno dopo anno – sempre in prossimità del Black Friday – scava un solco sempre più ampio rispetto agli altri assistenti della concorrenza.

Alexa può parlare due lingue

La novità di oggi sul sistema Alexa è nella nuova versatilità introdotta per l’uso delle lingue. Prima d’ora, infatti, occorreva effettuare uno switch manuale tramite app per decidere se interagire in Italiano o in Inglese, decidendo quindi a priori in che lingua parlare con l’assistente per impartire ordini al proprio Echo, al proprio robot per le pulizie, alla propria lampadina smart o cos’altro. D’ora innanzi, invece, non occorrerà più alcuna operazione: Alexa, semplicemente, identificherà automaticamente la lingua usata dal parlante e risponderà a tono usando lo stesso idioma.

Amazon Echo Dot

Per abilitare la modalità multilingua è sufficiente dire “Alexa, parla inglese“. Alexa risponderà chiedendo se si voglia realmente abilitare la modalità multilingua. Sarà sufficiente asserire per avere la modalità abilitata e poter quindi parlare indifferentemente con una lingua o con l’altra.