Aprirà i battenti domani il CeBIT 2003 di Hannover, la più importante manifestazione fieristica del settore dell'Information Technology. L'edizione del 2003 è da molti indicata come una delle più ricche degli ultimi anni. Il mercato della telefonia mobile, in particolare, sta conoscendo un rinnovamento quasi completo, grazie all'avvento sempre più massiccio di camera phone, cellulari con display a colori, smart phone e PDA phone. Le aspettative degli analisti e degli operatori di mercato sono molto alte. Si ritiene che quasi tutti i costruttori di telefonini, piccoli e grandi, presenteranno almeno un cellulare con foto camera integrata nel corso della manifestazione.

Il mercato è in grande sviluppo ed in divenire. Il 2003 potrebbe essere realmente l'anno del rilancio definitivo. Il CeBIT 2003 sarà anche l'occasione per vedere dal vivo i primi cellulari UMTS realmente funzionanti e pronti per essere immessi sul mercato, nonostante da più parti si indichi nella prossima edizione del 2004 quella in cui il 3G farà la parte del leone. Grande importanza avrà anche il Wi-Fi in questo CeBIT 2003. La tecnologia W-LAN senza fili, infatti, ha conosciuto nel 2002 un grande sviluppo anche in Europa, dopo aver conquistato gli USA. L'802.11b, l'802.11a ed il prossimo 802.11g sono le tecnologie che sempre più si stanno affermando nel settore.

Con la decisione di Intel di sviluppare un nuovissimo chip Wi-Fi il 2003 potrebbe vedere l'arrivo sul mercato di decine di notebook con questa tecnologia integrata, che diventerà standard come lo è adesso l'IrDA, entro pochissimo tempo. per spingere in questa direzione e per dare una prova di quanto sia utile il Wi-Fi, l'intero CeBIT 2003 sarà coperto da una W-LAN 802.11b, che consentirà di navigare in rete a larga banda ovunque ci si trovi entro il perimetro della manifestazione. Il CeBIT 2003 pare proprio debba definitivamente segnare il rilancio del mercato della comunicazione mobile, rimasto per troppo tempo, ormai, in stato di latente crisi.