Motorola Moto G 5G Plus ha appena ottenuto l’aggiornamento ad Android 11. Dopo aver portato la nuova versione del firmware di Google ai dispositivi di punta, Motorola ha iniziato a distribuire l’aggiornamento ad Android 11 per il midrange più venduto dell’azienda.

Motorola Moto G Plus 5G: cosa cambia con Android 11?

Moto G 5G Plus è stato lanciato a luglio 2020 con Android 10 pronto all’uso “out of the box”. Mesi dopo il debutto ufficiale del software di BigG, il sistema operativo Android 11 è ora disponibile per gli utenti possessori del dispositivo in Brasile. È in fase di lancio un aggiornamento con la release del firmware RPN31.Q4U-39-27-5 e ha una dimensione di download di 1,08 GB.

L’update offre le classiche features di Android 11 come le nuove notifiche di conversazione, le bubble chat, il registratore dello schermo integrato, i controlli multimediali nel pannello delle impostazioni rapide, i controlli per la smart home e molto altro ancora. Unitamente a ciò, l’aggiornamento introduce anche le patch di sicurezza aggiornate a febbraio 2021 per il terminale.

Nelle settimane precedenti,  Motorola ha rivelato l’elenco dei dispositivi idonei per l’update gratuito di Android 11. Il primo device che l’ha ricevuto è stato il Moto G Pro , con grande stupore da parte dei fan del brand. solo di recente invece, la compagnia di proprietà di Lenovo ha aggiornato smartphone di punta come l’Edge + (Verizon), il magnifico duo (Moto G8 e G8 Power) e il più venduto di sempre, il più apprezzato e amato midrange premium dall’estetica futuristica ma dal costo contenuto: Edge 5G.

Tornando al dispositivo in questione, la versione del firmware è solo per la variante dual-SIM del Moto G 5G Plus con il numero di modello XT2075-3-DS. Ad ogni modo, l’update è lato server e gli utenti nelle altre regioni dovranno attendere fino a quando Motorola non rilascerà ufficialmente il software.

Non siamo sicuri che il dispositivo possa ottenere Android 12 al momento, ma possiamo aspettarci patch di sicurezza aggiornate ancora per moltissimi mesi. Se volete controllare lo status dell’update, vi basterà accedere alle impostazioni del telefono, cliccare su “sistema”, poi su “avanzate”, “aggiornamento di sistema” e il gioco sarà fatto.

Fonte:Gizmochina