È atteso per mercoledì 1 dicembre il parere
dell’Antitrust sui nuovi prezzi delle comunicazioni da telefono di linea fissa
a cellulare. Nel frattempo sono stati definiti ieri dall’Autorità per
le garanzie nelle comunicazioni gli aspetti economici dello schema di provvedimento
sui prezzi.

Lo sconto medio, dalle indiscrezioni circolate
la scorsa settimana, si aggirerà intorno al 20%, una riduzione giudicata
insufficiente dalle associazioni dei consumatori.