Ogni gamer sa che è molto importante essere dotati di un monitor da gaming performante, non solo per godere della qualità grafica ma anche per affrontare al meglio le partite online, dove la reattività ed i tempi di risposta sono fondamentali. Per questo motivo, è importante scegliere un monitor in grado di valorizzare anche gli altri componenti della nostra configurazione, tendendo in considerazione sia le nostre esigenze che le caratteristiche su cui potremo far affidamento.
In questa guida abbiamo selezionato i migliori modelli in base a caratteristiche e prezzi, ponendo in particolare l’accento su alcune specifiche imprescindibili per dispositivi di questa tipologia. Tra queste, la tecnologia del pannello, le dimensioni e la risoluzione di quest’ultimo, il suo refresh rate e le altre funzionalità di cui è dotato.

MSI Optix MAG274QRF-QD

Il modello MSI Optix MAG274QRF-QD è equipaggiato di un pannello VA da 27 pollici con risoluzione Quad HD, ha una frequenza d’aggiornamento di 165Hz e il tempo di risposta è di 1ms. Tutto questo, unito alla tecnologia Quantum Dot, permette di ottenere immagini veramente di impatto. E grazie alla tecnologia NVIDIA G-Sync compatibile integrata se abbinata ad una scheda grafica NVIDIA compatibile, il gameplay risulta ancora più fluido. Il monitor non è piatto, bensì offre una curvatura di 1500R, che aiuta a ridurre l’affaticamento della vista e ad immergersi di più all’interno del gioco. Il pannello offre una copertura del 100% della gamma RGB e del 90% di quella DCI-P3. A livello di connettività, dispone di 3 porte USB 2.0 e 2 porte HDMI. I piedi sono in metallo, mentre il resto della struttura è in plastica. Il supporto è solido e robusto.

AOC 27G2U

Lo schermo AOC 27G2U” è un buon monitor da gaming che misura 27 pollici, con una risoluzione Full HD 1920x1080p, pannello IPS, supporto per il FreeSync ma è anche presente nella lista dei monitor supportati dal G-Sync. Sia i possessori di schede video AMD e Nvidia possono andare sul sicuro con questo monitor. Il tempo di risposta è 1ms, sinonimo di velocità e niente strisciate sullo schermo. Il design risulta essere robusto e funzionale, con le linee moderne e le cornici molto sottili. Ed è regolabile in altezza. Si basa su un pannello IPS con ampi angoli di visione di 178°, e ha una luminosità massima di 250 nit. Offre una buona riproduzione dei colori, coprendo la gamma RGB. Per quanto riguarda la connettività, può contare su 4 porte USB 3.0 e 2 porte HDMI. Sono incorporati gli altoparlanti.

LG 27GN800 UltraGear

Proseguiamo con la nostra selezione e arriviamo al modello LG 27GN800 UltraGear, provvisto di un pannello IPS da 27 pollici, circa 68,5 cm. Si tratta di una buona diagonale per il gaming, soprattutto se pensi di giocare a distanze dal metro in su. Il pannello è quasi un borderless, con delle cornici che non arrivano neanche a un centimetro almeno sui tre lati principali. La risoluzione è QHD e il tempo di risposta è di 1ms. Inoltre possiede un refresh rate di 144 Hz. Sul retro si trova un anello RGB LED, che delimita il pannello dedicato alle connessioni permesse dal 27GN800 UltraGear di LG. Da menzionare il fatto che questo monitor è certificato NVIDIA e compatibile con G-Sync. A livello di funzionalità e tecnologie, integra la Dynamic Action Sync, che minimizza il ritardo nelle immagini per rendere più efficienti le sessioni di gioco, ma anche la Black Stabilizer per garantire la massima visibilità perfino nelle scene più scure illuminandole e facendo così scovare i nemici, e Crosshair, feature con cui puoi mirare perfettamente al centro e sparare con precisione migliore.

Samsung C24RG52

Il Samsung C24RG52 è un monitor da gaming curvo da 24 pollici progettato per un’esperienza di gioco suggestiva e realistica. Con una curvatura di 1500R, lo schermo FHD con refresh rate 240 Hz è ottimizzato per seguire il profilo dell’occhio umano, garantendo una visione confortevole e dettagliata delle immagini. Offre una qualità grafica ottimale, grazie alla funzione G-Sync, che permette di visualizzare sequenze nitide ed molto fluide eliminando scatti, latenze o sovrapposizioni dei fotogrammi. Ad offrire prestazioni di gaming ottimali contribuisce la rapida frequenza di aggiornamento, che come detto raggiunge i 144Hz. Fra le funzioni che il monitor dedica ai giocatori rientra Game Mode, che regola in maniera automatica i livelli di contrasto, luminosità e colore, al fine di ottimizzare l’esperienza di gioco. Il monitor FHD integra inoltre il mirino Virtual Aim Point, che aumenta l’affidabilità di mira e aiuta a centrare in maniera precisa l’obiettivo sullo schermo, e la modalità Low Input Lag, che riduce i rallentamenti e ottimizza ulteriormente la reattività del game play. Da menzionare anche la tecnologia Flicker Free invece elimina costantemente lo stancante e irritante sfarfallio del display. Per quanto concerne la connettività, può contare su 1 porta USB 2.0 e su 1 porta HDMI.

LG 27GL650

In una selezione dei migliori monitor da gaming non può mancare anche il modello LG 27GL650, dispositivo con display IPS da 27 pollici con risoluzione FHD. E’ dotato di tecnologia AMD Freesync ed è compatibile con G-Sync con certificazione NVIDIA. Per quanto riguarda il refresh rate, è di 144 Hz, mentre il suo tempo di risposta è di 1ms. A livello di porte, dispone di 2 porte HDMI e 1 display Port. Permette di visualizzare le immagini sullo schermo senza alcun ritardo. Garantisce una grande nitidezza.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.