Huawei produce e distribuisce smartphone di ogni fascia di prezzo, dai più economici della fascia P Smart, ai top di gamma dei Mate 20 e del P30 pro. Per questo motivo può essere difficile scegliere quale smartphone Huawei acquistare, ed è per questo che abbiamo creato questo elenco, in modo da poter esaminare i punti di forza e di debolezza di ciascun dispositivo per capire quali potrebbero essere i migliori smartphone Huawei. L’elenco si rivolge a una vasta gamma di clienti e budget.

Vale la pena ricordare il ban di Google che ha sospeso l’accesso futuro di Huawei al Play Store di Android . Ciò significa che, per il momento, il futuro di Huawei è piuttosto incerto, e mentre tutti i dispositivi in ​​questo elenco saranno ancora serviti con aggiornamenti (Google e Huawei hanno confermato), i telefoni futuri potrebbero utilizzare un sistema operativo completamente diverso.

Come scegliere uno smartphone Huawei

smartphone huawei

Prima di acquistare uno smartphone Huawei, bisogna esaminare le caratteristiche del dispositivo e valutare se soddisfano le nostre esigenze. Le indicazioni che stiamo per darvi non valgono solo in caso di acquisto di telefoni Huawei, ma anche nel caso in cui vogliate acquistare un altro smartphone.

Prenderemo in considerazione molte delle componenti necessarie per un cellulare Huawei, alcune disponibili anche su altri dispositivi, altre tipiche del produttore cinese.

Processore e RAM

smartphone huawei

Il processore rappresenta il cuore del dispositivo, che permette l’elaborazione di dati e lo svolgimento di processi necessari al funzionamento del telefono. Il processore lavora in coppia con la RAM, ovvero quella memoria adibita al salvataggio e al recupero temporaneo di informazioni sulle app e i processi aperti sullo smartphone. Un processore potente, insieme ad un buon quantitativo di memoria RAM, possono determinare la velocità di uno device o, al contrario, rallentamenti frequenti.

Gli smartphone Huawei sono dotati dei processori Kirin, una tecnologia che il produttore cinese sviluppa nei propri laboratori per ottimizzare al meglio l’equilibrio tra il processore e il sistema operativo dei suoi telefoni. L’ultimo Kirin in commercio è il 990 visto sul Mate 30, ma è in arrivo il Kirin 1020, processore che secondo Huawei è più potente del 50%.

Display

smartphone huawei\

Altra parte fondamentale degli smartphone Huawei è il display, componente che permette l’interazione dell’utente col dispositivo. Il produttore cinese ha scelto di montare pannelli LCD IPS su molti dei suoi smartphone, soprattutto sui medi di gamma come il Huawei Nova 5T. Su device di fascia più alta si trova invece la tecnologia IPS NEO, anche se il tipo di pannello migliore (e più diffuso) è sicuramente l’AMOLED, che si ritrova su telefoni Huawei come il P30 Pro o il Mate 30 Pro.

La differenza principale è data dal fatto che i display IPS hanno un consumo energetico maggiore e un angolo di visione inferiore rispetto ai pannelli AMOLED, che permettono il risparmio di batteria visto che per riprodurre il nero spengono i pixel. Questa caratteristica permette loro di avere un consumo ridotto e di assicurare neri profondi.

Da tenere in considerazione anche i parametri di risoluzione e densità di pixel, quest’ultima calcolata tramite i pixel per pollice (ppi). A risoluzione più alta corrisponde una quantità di pixel maggiore visualizzata sul display, mentre la densità di pixel vi dà indicazioni sulla nitidezza dell’immagine.

Infine le dimensioni sono un parametro soggettivo da valutare. Potreste spingervi verso dispositivi come il P Smart Z, più compatto con i suoi 6,6 pollici, oppure optare per uno schermo più grande come quello del Mate X, da 8 pollici.

Batteria

smartphone huawei

La capacità della batteria è decisiva nell’acquisto di uno smartphone. Viene misurata in millimapereora (mAh) e tanto più grande è il numero quanto più alta sarà l’autonomia del vostro smartphone Huawei. A far la differenza, però, non è solo l’indicazione dei mAh, ma anche e soprattutto l’ottimizzazione software, che deve essere ottimale per garantire al dispositivo di non utilizzare troppa energia per lo svolgimento dei processi.

Se il software non è ben ottimizzato, infatti, potreste ritrovarvi tra le mani uno smartphone con una grande batteria ma dotato di un’autonomia scarsa, che potrebbe costringervi a doverlo ricaricare più volte. I telefoni Huawei, da questo punto di vista, non hanno problemi visto che il produttore cinese, nonostante monti Android sui suoi device, tende ad ottimizzare il sistema operativo di Google sulla base dell’hardware scelto.

Sistema operativo

smartphone huawei:

Il sistema operativo è strettamente legato alla batteria e alle funzionalità del dispositivo. I sistemi operativi più diffusi sono Android, prodotto da Google, e iOS, prodotto da Apple e montato su iPhone e iPad.

Gli smartphone Huawei utilizzano Android come sistema operativo ma elaborato dal produttore cinese, che ha sviluppato una sua versione, ovvero quella chiamata Emotion UI, un’interfaccia più semplice che ha la caratteristica di essere molto intuitiva e più facile da gestire per gli utilizzatori meno esperti.

Google obbliga i produttori di smartphone che adottano Android a rilasciare aggiornamenti software per 18 mesi: trascorsa questa finestra temporale, il supporto potrebbe non essere più garantito.

Memoria interna e supporto microSD

smartphone huawei:

Il supporto alle microSD si rende fondamentale per chi ha esigenza di immagazzinare tanti contenuti multimediali come foto, video e musica all’interno del proprio device. Gran parte degli smartphone Huawei offre la possibilità di espandere la memoria interna con microSD, molto utile anche per spostare app e non intasare la memoria di sistema, anche se non tutte le app possono essere spostate sulla memoria esterna. Noi abbiamo anche realizzato una guida per acquistare la miglior microSD in commercio sulla base delle vostre esigenze.

Supporto 4G

smartphone huawei:

Il supporto alla rete 4G garantisce una maggior velocità della connessione a Internet dello smartphone. La rete 4G/LTE si basa sulla banda di frequenza 20 a 800 MHz: questa caratteristica fa sì che alcuni modelli di device pensati per i mercati asiatici mancano del supporto a questa banda, e quindi non è garantita la connettività LTE.

La rete LTE Advanced, invece, è garantita dagli operatori presenti sul mercato italiano, e arriva fino a 300 Mbps di velocità: queste reti sono quelle di categoria 6. Gli smartphone Huawei più recenti garantiscono tutti il supporto a questa tecnologia, soprattutto i top di gamma.

Sistema di sblocco e sicurezza

smartphone huawei

Gli smartphone moderni sono dotati, oltre che del “classico” sblocco con PIN, anche di sistemi di sblocco di ultima generazione, come il riconoscimento delle impronte digitali. Questo sensore può essere posto in diversi punti del device, e la scelta spetta al produttore. Può essere integrato nel tasto fisico frontale, se presente, oppure essere posto nella parte posteriore della scocca. Alcuni smartphone Huawei integrano invece il sensore di riconoscimento delle impronte sotto lo schermo, per risparmiare spazio.

Altro tipo di sistema di sblocco è quello basato sul riconoscimento facciale, ovvero quella tecnologia che permette di sbloccare lo schermo attraverso il riconoscimento del volto dell’utente. Si tratta di un tipo di sblocco che è disponibile soprattutto nei device di fascia alta, come il Mate 20 X 5G.

Fotocamera

smartphone huawei

La valutazione relativa alla fotocamera di uno smartphone Huawei non deve fermarsi necessariamente alla valutazione dei megapixel, ma valutare anche la qualità del sensore, la quantità di luce che è in grado di catturare e la realizzazione di foto con poca luminosità.

Gli smartphone Huawei moderni hanno a disposizione più sensori: alcuni di questi sono dedicati principalmente ad ottenere il cosiddetto effetto bokeh nelle foto, ovvero lo sfondo sfocato col soggetto in primo piano. Si tratta di modelli, come il P30 Pro, che hanno addirittura tre sensori diversi e dedicati. Occorre sottolineare il fatto che Huawei ha stretto una partnership con Leica, e quindi i sensori montati sui device top di gamma sono realizzati dal produttore svizzero.

Huawei P30 Pro

migliori smartphone huawei

La sinergia tra design, finiture, specifiche, e prestazioni fanno di questo P30 Pro uno dei migliori smartphone Huawei.

La batteria è da ben 4200 mAh e questo, assieme all’ottimizzazione di sistema del produttore, permette, secondo la nostra opinione, di avere una grande durata. La sola misurazione dei milliampereora non è sufficiente per dare una misura reale dell’autonomia del dispositivo, tuttavia è da questo valore che occorre partire per tentare di capire la capacità effettiva di un prodotto al netto di abitudini d’uso e ottimizzazione software.

L’obiettivo principale della fotocamera, a completamento del comparto fotografico posteriore, dispone di una capacità di 40 MP con un’apertura focale f/1.6. Minore è il valore relativo all’apertura focale, maggiore è la quantità di luce che il sensore può far entrare: tale aspetto è pertanto del tutto centrale in molte circostanze, soprattutto laddove lo scatto avviene in condizioni di scarsa luminosità. Può contare inoltre su uno stabilizzatore elettronico con l’intervento di algoritmi di IA. Sul frontale è alloggiato un sensore dedicato ai selfie da 32 megapixel.

Lo schermo di 6.5 pollici è caratterizzato da un pannello di tipologia OLED.

Ecco le altre caratteristiche:

Le migliori offerte di oggi su  per l'acquisto di Huawei P30 Pro.

 

Huawei Mate 20 Pro

migliori smartphone huawei

I top di gamma sono spesso presi a esempio come la proiezione maggiore della tecnologia in campo mobile, e questo Huawei Mate 30 Pro porta avanti identica ambizione.

Vediamo le altre caratteristiche:

Dispone inoltre di un meccanismo di stabilizzazione elettronica con il supporto di algoritmi di Intelligenza Artificiale.L’Artificial Image Stabilization, riportata tra le specifiche con l’acronimo “AIS”, fa leva sull’ intelligenza artificiale per gestire la stabilizzazione quando si scatta una fotografia o si registra un video. Il dispositivo permette di fare filmati video in 4k. Sul lato frontale si trova una selfie camera con definizione pari a 32 megapixel.

Le migliori offerte di oggi su  per l'acquisto di Huawei Mate 20 Pro.

Huawei P30

migliori smartphone huawei

Si inserisce tra i migliori smartphone Huawei e nel folto gruppo dei device di gamma media più ambiziosi: si tratta di Huawei P30, dispositivo con il quale Huawei presenta il proprio impegno in questa fascia di mercato ormai di grande concorrenzialità.

Ecco le caratteristiche principali:

I suoi soli 165 grammi di peso lo rendono uno smartphone comodo da portarsi in giro, anche nelle giornate più impegnative.

Le migliori offerte di oggi su  per l'acquisto di Huawei P30.

Huawei P20 Pro

migliori smartphone huawei

Huawei P20 Pro mostra capacità di alto livello e non teme certo la sfida dei benchmark. In relazione alla dotazione hardware, invece, il risultato è di eccellenza e non presenta colli di bottiglia per il risultato complessivo una volta tra le mani dell’utente. Un nome che si fa tranquillamente spazio nel gruppo degli eletti tra i top di gamma: Huawei P20 Pro, è un telefono con il quale Huawei presenta il proprio sforzo sul versante premium del mercato smartphone.

Vediamo le caratteristiche principali:

Il dispositivo pesa 180 grammi, non esattamente un livello premium: il peso si fa sicuramente notare quando occorre maneggiare il device per molte ore durante la giornata.

Le migliori offerte di oggi su  per l'acquisto di Huawei P20 Pro.

Huawei P20

migliori smartphone huawei

Specifiche tecniche di alto livello e qualità di costruzione medio alta fanno di questo Huawei P20 un telefono che risulta una scelta valida nel segmento dei medio gamma.

Vediamo le caratteristiche principali:

Pratico in mobilità, Huawei P20 pesa appena 165 grammi.

Le migliori offerte di oggi su  per l'acquisto di Huawei P20.

Abbiamo quindi passato in rassegna i migliori smartphone Huawei in commercio: hai trovato quello che stavi cercando? Scrivilo nei commenti!

Se vuoi informarti sui dispositivi degli altri produttori, scopri i migliori smartphone sotto i 500€ oppure guarda i migliori smartphone Huawei sotto i 250 euro.