Il mouse è un dispositivo fondamentale con cui si possono effettuare tantissime operazioni, dal semplice puntamento sullo schermo del pc alle funzionalità elaborate per il gaming e il lavoro. Prima di procedere con l’acquisto è bene analizzare l’uso che si dovrà fare del mouse e le caratteristiche che più si adattano alle nostre esigenze: tecnologia, design, presa della mano, sono tra le principali. In questa guida troverai la classifica dei migliori mouse per Mac wireless e cablati, scelti dalla nostra redazione per caratteristiche tecniche e budget.

Logitech G604 Lightspeed

Logitech G604 Lightspeed: questo prodotto possiede 11 tasti, di cui 7 posizionati nella parte superiore, mentre gli altri 4 sono laterali a coppie. I materiali, benché in plastica, sono di qualità e l’impugnatura risulta salda e confortevole. Una volta acceso e collegato al Mac questo è subito visibile anche senza dover installare i drivers. Nella parte in alto del mouse è presente l’illuminazione a led RGB a milioni di colori e il segnalatore a tre tacche, che indica la risoluzione adottata, che può essere cambiata ogni volta. Logitech dichiara sino a 240 ore di autonomia in modalità lightspeed e sino a cinque mesi e mezzo in Bluetooth. In basso è presente un piccolo peso, che può essere rimosso rendendo il mouse più leggero da spostare, adatto a tutti i gamers per un comfort maggiore.

Apple Magic Mouse

Apple Magic Mouse: la superficie touch permette diversi movimenti e interazioni con le applicazioni Apple più comuni come foto, anteprima, safari e finder e grazie ad essa, è possibile usare semplici gesti come sfogliare le pagine web o scorrere documenti.
Uno degli elementi a favore di questo mouse Bluetooth è sicuramente la facilità con cui il dispositivo si accoppia ai Mac ed il funzionamento multi-touch. Magic mouse è ricaricabile in quanto la batteria è interna, non sostituibile, tramite cavo lightning e riciclabile.

Logitech MX Master 3

Logitech MX Master 3: è progettato apposta per il mondo Apple. Il suo design Space Gray combina design e performance, e con lo scroller elettromagnetico MagSpeed cambi modalità rapidamente e velocizzi il flusso di lavoro.
Disegnato ergonomicamente per avvolgere la tua mano, MX Master 3 per Mac offre controlli strategicamente posizionati per i pollici.
Controlla diversi dispositivi allo stesso tempo grazie a Flow, per un flusso di lavoro ideale tra mouse e tastiera.

Corsair HARPOON RGB Wireless

Corsair HARPOON RGB Wireless: questo prodotto non è solo uno dei mouse da gioco wireless più economici ma anche estremamente competitivo a livello tecnico prendendo in considerazione mouse che supportano la stessa tecnologia wireless. Questo mouse da gioco dispone di un bluetooth è bassa latenza, un sensore ottico da 10.000 DPI e 6 pulsanti personalizzabili, eccetto quello sinistro, per creare profili, regolare l’illuminazione e modificare i livelli DPI nel software Corsair Utility Engine, ai fini di ottenere un’esperienza di gioco eccellente.
Per quanto riguarda la durata della batteria, è possibile ottenere fino a 60 ore con una singola carica, switch Omron con circa 50 milioni di clic di durata infinita.

TeckNet BM307

TeckNet BM307: questo mouse è realizzato prevalentemente in plastica liscia, ma possiede una parte gommata sul lato sinistro, che garantisce una presa salda anche in caso di sudore alle mani. Il peso è pari a poco meno di 73 grammi senza batterie ed i sensori permettono al mouse di scorre senza problemi sia su superfici di legno che di stoffa.
I tasti principali hanno una forma leggermente convessa, e restituiscono un ottimo feedback sia in velocità che precisione. Questo mouse incorpora alcune funzioni di risparmio energetico, ovvero IPS, Intelligent Power Saving, che garantiscono un’autonomia di circa 24 mesi.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.