Le casse wireless costituiscono l’ultima importante tendenza e rispondono all’esigenza di una fruizione liquida della musica e che ci permetta di associare con estrema comodità i vari device sorgente come smart tv, computer, tablet e soprattutto smartphone. Le casse wifi inoltre sono comode, esteticamente curate (aspetto tutt’altro che trascurabile), libere da cavi e possono essere connesse tra loro per creare sistemi di ascolto domestici strutturati e bilanciati in base all’ambiente. In questa guida esamineremo quali aspetti tecnici è bene tenere in considerazione per la scelta delle migliori casse wireless.

Bose SoundTouch 10

Bose SoundTouch 10: si inserisce appieno nel solco della tradizione con uno stile e una qualità del suono tipicamente Bose. Misura 21,2 x 14,1 x 8,7 cm, pesa poco meno di 2 kg ed è adatta per un ambiente di dimensioni medio piccole.
Si controlla facilmente attraverso l’applicazione SoundTouch, che funge anche da controller per le varie casse wifi Bose connesse in Multiroom nelle diverse stanze della casa. Le stesse funzioni sono gestibili tramite Airplay 2 nel caso in cui si disponga di device Apple. In questo speaker sono inoltre presenti dei pulsanti preset per il richiamo immediato di un determinato ascolto, sia esso la tua playlist per una festa, il tuo podcast preferito o la web radio adatta per le tue sveglie mattutine. Questa cassa wifi dispone inoltre di un telecomando molto comodo per controllare alcune funzioni base.

Yamaha MusicCast 20

Yamaha MusicCast 20:grazie all’applicazione MusicCast Controller puoi accedere direttamente ai principali servizi di musica in streaming. Possiede un sistema a 2 vie con doppio woofer e tweeter soft dome che garantisce ben 40 watt di potenza in uscita e un suono armonico e molto limpido. Grazie al controller è anche possibile accedere direttamente alle funzioni di connettività e utilizzare i servizi di streaming musicali più famosi, come Spotify, Tidal, Deezer, Pandora e Napster. Il protocollo wifi è dual band e permette quindi una connessione priva di interferenze con gli altri device in rete.
Con il bluetooth 4.2 inoltre smartphone e tablet possono collegarsi a queste casse wifi Yamaha e fungere da fonte anche senza l’ausilio di internet. MusicCast 20 è compatibile con l’assistente vocale di Amazon Alexa e può fungere quindi da smart speaker, aumentando notevolmente le sue funzioni. Anche in questo caso sul top della cassa sono presenti pulsanti di richiamo funzioni immediate.

Sonos One

Sonos One : questa piccola ma potente cassa è dotata di due altoparlanti (un tweeter e un mid-woofer) controllati da due amplificatori digitali dedicati, capaci di esaltare le frequenze assegnate e di rendere un suono pulito e deciso.
Sei microfoni destinati al riconoscimento vocale a lungo raggio e con funzione di cancellazione dell’eco garantiscono una risposta puntuale alla funzione di controllo vocale presente in questo modello. Adatto per ambienti di medie e piccole dimensioni, Sonos One può essere comodamente portato anche in bagno o in un ambiente esterno poiché resistente all’umidità. La gestione è affidata al controllo vocale, dicevamo: ma sono presenti anche l’applicazione Sonos dedicata e la possibilità di utilizzare l’Airplay di Apple.
Ė inoltre preimpostato per l’assistenza vocale di Alexa, aspetto che rende questo speaker davvero smart e in grado di riprodurre musica, alzare e abbassare il volume, ascoltare notiziari impostare una sveglia e rispondere alle domande, senza la necessità di usare device esterni. Tutto ciò concorre a rendere questo speaker molto di più di un semplice diffusore audio. Questo altoparlante può connettersi in wireless con altri speaker e aiutarti a creare un home sound system per riprodurre la musica in una o tutte le stanze con la tecnologia Multiroom, gestibili comodamente tramite l’app.

Yamaha MusicCast 50

Yamaha MusicCast 50: questo speaker ha una forma ovale, con due woofer e due soft dome tweeter capaci di dare rotondità e profondità al suono. Questa cassa wifi Yamaha è dotata di dual band (2.4 / 5 GHz), che consente quindi di utilizzare la rete senza fili di casa vostra senza interferire con gli altri device connessi. Presente anche il Bluetooth e AirPlay, che permettono una facile riproduzione di tracce audio inviate da smartphone, tablet, PC.
MusicCast 50 è una cassa Airplay e può essere accoppiata o collegata ad altri dispositivi grazie al sistema audio Multiroom o per creare un impianto surround per l’audio della smart TV. Ė inoltre compatibile con assistente vocale Alexa e svolgere varie funzioni. Ottima ed elegante la console di pulsanti touch play con preset posizionata nella parte alta che consentono anche in assenza del nostro telefonino di richiamare canali streaming preimpostati e un ascolto preselezionato.
Ottima compatibilità anche con le maggiori piattaforme di streaming come Amazon Music , Deezer, Napster, Tidal e Spotify. Ma non è ancora tutto: Oltre a Bluetooth e AirPlay, MusicCast 50 può essere connesso ad altri dispositivi come un giradischi tramite RCA grazie allo stadio phono integrato.