Il sistema operativo proprietario che troviamo integrato in Vibe 5, lo rende uno smartwatch dalle buone prestazioni. Zeblaze ha messo sul mercato il suo device nella colorazione nero, blu e grigio. Ottimi anche i sensori che troviamo a bordo, che rendono questo Vibe 5 un ottimo aiuto nel monitoraggio delle attività sportive.

Zeblaze Vibe 5: display e tutti i dettagli

La valutazione del display di uno smartwatch è decisiva. In generale, un display dovrebbe avere una visibilità ottima anche sotto la luce solare, situazione molto difficoltosa anche per uno smartphone o un notebook.

Una risoluzione di 240×240 pixel rende il display di questo Vibe 5 usabile in tutte le condizioni. La tecnologia utilizzata è TFT LCD, mentre il display supporta il multi-touch. La forma è circolare, mentre la cassa è costruita con materiale in grado di assicurare molta resistenza, soprattutto se affiancato da una protezione del vetro Sapphire glass mirror.

Gli smartwatch hanno sostanzialmente quattro tipi di tecnologia per lo schermo, che possono essere i tradizionali LCD, gli LCD Sharp Memory, oppure gli schermi OLED o E-ink. Alcune aziende, però, hanno deciso di introdurre nuove tecnologie proprio per quanto riguarda i pannelli. Un esempio sono gli AMOLED di Samsung: basati su tecnologia OLED, questi display aumentano la risoluzione e riducono i consumi rispetto alla tecnologia da cui derivano.

Dimensioni e caratteristiche

Le dimensioni di uno smartwatch rappresentano un aspetto da valutare, anche dal punto di vista del gusto personale, ma il consiglio è quello di scegliere un device che non sia eccessivamente pesante, in maniera da non dover sentire la fatica al polso quando indosserete il vostro wearable per tutta la giornata.

Questo è uno smartwatch molto indicato per le attività sportive grazie ai suoi 51,5 mm di larghezza che si uniscono ai 14,7 mm di spessore, che rendono questo dispositivo molto valido per gli sportivi che cercano smartwatch comodi e performanti. La comodità dello smartwatch dipende molto dalla forma del vostro polso, ma in questo caso non risentirete troppo delle dimensioni del device.

Specifiche tecniche: processore, memorie e impermeabilità

L’architettura di uno smartwatch è, generalmente, la ARM, acronimo che sta per ARM (Advanced RISC Machines), la più diffusa sui wearable. I processori montati su questi device hanno dimensioni ridotte rispetto a quelli utilizzati su smartphone o computer, visto il poco spazio a disposizione sulla scheda madre, oltre ad essere meno energivori.

Questa versione di Vibe 5 monta processore valido soprattutto se utilizzato con un buon quantitativo di RAM. Lo storage a disposizione è molto buono, quantità sufficiente per portare con sé documenti o file da consultare senza smartphone.
Il grado di impermeabilità di questo smartwatch è IP67. La cassa riesce a resistere a 5 ATM di pressione.
IP67 indica che lo smartwatch è protetto da polvere e acqua ma potrà essere immerso solo fino a 1 metro per massimo 30 minuti. Alcuni dispositivi, come ad esempio quelli utilizzati da chi fa immersioni, garantiscono protezione anche a profondità maggiori, spesso indicate con le atmosfere (ATM).

Batteria e autonomia: tutti i dettagli

A bordo di questo smartwatch troverete una batteria da 180 mAh, in grado di farvi utilizzare il dispositivo per 7 giorni di standby prima di collegarlo alla corrente per la ricarica. Il sistema a cavo di ricarica magnetico scelto da Zeblaze consente a questo Vibe 5 di ricaricarsi velocemente.
Altro aspetto da considerare per l’acquisto di uno smartwatch è quello relativo alla durata della batteria. Difficile che uno smartphone duri meno di 24 ore, l’autonomia media dei dispositivi sul mercato varia da uno a due giorni. Per la ricarica, invece, occorrono circa tre ore di tempo ma non è escluso che in alcuni casi, specie con batterie più capienti, ci voglia più tempo.

Connettività e sensori del Zeblaze Vibe 5

Se andate spesso ad allenarvi, allora questo Vibe 5 sarà uno strumento molto utile. Grazie a diversi sensori avrete dei dati precisi che vi consentiranno di tenere d’occhio le vostre sessioni di allenamento, anche quelle più intensive, da poter anche confrontare nel tempo tenendo sotto controllo la vostra attività, come la frequenza cardiaca nelle 24 ore. Dal punto di vista della connettività, invece, troviamo il Bluetooth 4.0 per una connessione immediata con lo smartphone e lo scambio di dati veloce. Questo Zeblaze Vibe 5 è compatibile con smartphone Android e iOS.
La dotazione dei sensori di uno smartwatch è molto importante, visto che il dispositivo acquisisce dati proprio da queste componenti. Il sensore di battito cardiaco è generalmente presente negli smartwatch di ultima generazione, ma non in tutti. La dotazione standard comprende accelerometro, barometro e giroscopio, ma differisce a seconda dell’utilizzo dello smartwatch.

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata none
RAM
Memoria interna
Memoria esterna none
Chipset -
Protezione Sapphire glass mirror
Tipo di pannello TFT LCD
Diagonale 1,0"
Risoluzione 240x240
Sistema Operativo sistema operativo proprietario
NFC
WiFi WiFi no
USB
Bluetooth v4.0

Sensori

Accelerometro