Questo Crystal 3 presenta caratteristiche valide, grazie al sistema operativo proprietario e alla grande considerazione che hanno i prodotti a marchio Zeblaze. Viene proposto nella colorazione nero, verde, rosso. Da sottolineare anche i sensori, precisi per l’allenamento, e la batteria, che non vi lascerà delusi durante l’utilizzo del dispositivo.

Zeblaze Crystal 3: display e tutti i dettagli

Considerato che vorrete consultare il vostro smartwatch per leggere una notifica, per verificare un dato o semplicemente per consultare l’ora, il display assolve ad funzione importantissima. Infatti, deve essere in grado di garantire notevole visibilità, anche in condizioni più delicate come scarsa luminosità o sotto la luce del sole.

Non sarà un problema consultare il display di questo Crystal 3, un IPS LCD di tipo touchscreen a punto singolo che è capace di assicurare una buona resa visiva e ricchi dettagli. La risoluzione massima di 240×240 pixel è notevole e offre delle immagini nitide e poco sgranate. Il display è integrato nella cassa di forma rettangolare, con vetro protetto ad hoc, che rende il dispositivo molto resistente e versatile.

Gli smartwatch hanno sostanzialmente quattro tipi di tecnologia per lo schermo, che possono essere i tradizionali LCD, gli LCD Sharp Memory, oppure gli schermi OLED o E-ink. Alcune aziende, però, hanno deciso di introdurre nuove tecnologie proprio per quanto riguarda i pannelli. Un esempio sono gli AMOLED di Samsung: basati su tecnologia OLED, questi display aumentano la risoluzione e riducono i consumi rispetto alla tecnologia da cui derivano.

Dimensioni e caratteristiche

Il rapporto dimensioni/peso la fa da padrone in uno smartwatch, dispositivo indossato per molto tempo nell’arco di una giornata. Sono le caratteristiche dell’orologio che rendono lo smartwatch un prodotto che deve essere leggero e comodo, che al polso deve risultare confortevole e poco ingombrante.

Questo è uno smartwatch molto indicato per le attività sportive grazie ai suoi 40.5 mm di larghezza che si uniscono ai 12 mm di spessore, anche se le sue dimensioni non lo rendono uno dei dispositivi più sottili sul mercato. La comodità dello smartwatch si basa molto sulla conformazione del polso, ma in questo caso non ci sentiamo di dire che le dimensioni del dispositivo rappresentano un problema.

Specifiche tecniche: processore, memorie e impermeabilità

Uno smartwatch deve stare al polso, e questa caratteristica costringe i produttori a creare delle componenti che si adattino alle dimensioni. Il processore, in particolare, deve essere altrettanto piccolo dal momento che lo spazio sulla scheda madre è ridotto. L’altra caratteristica fondamentale per il chip di un wearable è relativa alla sua durata, visto che deve essere possibile utilizzare per diverso tempo il dispositivo prima che la batteria debba essere ricaricata.

Questa versione di Crystal 3 monta processore valido soprattutto se utilizzato con un buon quantitativo di RAM. Lo storage a disposizione è molto buono, quantità sufficiente per portare con sé documenti o file da consultare senza smartphone.
Il grado di impermeabilità di questo smartwatch è IP67.

Valutare il grado di impermeabilità di uno smartwatch è importante, sempre considerato l’uso che dovrete farne. Questo viene indicato attraverso la sigla IP, che può essere seguita o da 67 o da 68. La sigla IP67 contraddistingue tutti i dispositivi, non solo gli smartwatch, che sono protetti contro la polvere e contro l’acqua, ma possono essere immersi solo fino a 1 metro di profondità e per al massimo 30 minuti. La sigla IP68 invece offre un grado superiore di protezione al dispositivo, che potrà essere immerso fino a 3 metri per un’ora.

Batteria e autonomia: tutti i dettagli

Zeblaze ha scelto una batteria da 200 mAh per questo Crystal 3, una capacità che vi porterà a ricaricare lo smartwatch solo dopo molte ore di uso intensivo. Questo smartwatch ha in dotazione: ricarica USB diretta.

I milliampereora misurano la capacità della batteria dello smartwatch, ma devono riuscire ad assicurare un rapporto tra prestazioni e capacità. La batteria, però, deve comunque essere in grado di garantire almeno 24 ore di utilizzo del dispositivo.

Connettività e sensori del Zeblaze Crystal 3

Con il Crystal 3 è possibile monitorare senza alcun problema le sessioni di allenamento, sia indoor che outdoor, grazie alla componente sensoristica presente. Dati disponibili anche a posteriori grazie alla comunicazione senza fili Bluetooth 4.0. Questo Zeblaze Crystal 3 è compatibile con smartphone Android e iOS.

I sensori di uno smartwatch svolgono un ruolo fondamentale, ma la loro valutazione dipende sempre dall’utilizzo che si fa del dispositivo. Se andate spesso a fare sessioni di jogging, sarà di fondamentale importanza avere all’interno del vostro device il contapassi e il sensore per il rilevamento del battito cardiaco. Al contrario, potreste aver bisogno del sensore per rilevare la pressione ambientale, ad esempio se fate immersioni, oppure l’accelerometro.

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata none
RAM
Memoria interna
Memoria esterna none
Chipset -
Protezione -
Tipo di pannello IPS LCD
Diagonale 1,0"
Risoluzione 240x240
Sistema Operativo sistema operativo proprietario
NFC
WiFi WiFi no
USB
Bluetooth v4.0

Sensori

Accelerometro