vivo X60 Pro si è aggiunto al lungo elenco dei migliori camera phone sul mercato con una caratteristica, però, in grado di distinguerlo da tutti gli altri: una co-ingegnerizzazione del comparto fotografico insieme a ZEISS.
Un nome non buttatto lì solo per far marketing, ma un vero e proprio partner con cui vivo ha lavorato per ottenere il massimo dalle proprie fotocamere, importando funzionalità che generalmente sono presenti su fotocamere di alto livello.

L'effetto ZEISS Biotar, ad esempio, che consente un bokeh davvero ben fatto nei ritratti è uno dei fiori all'occhiello del vivo X60 Pro, ma sono davvero tante le qualità di questo smartphone. Abbiamo provato vivo X60 Pro per giorni e finalmente possiamo dirvi quali sono, a nostro avviso, i maggiori pregi e alcuni (piccoli) difetti di questo terminale che, complessivamente, ci è piaciuto molto.

vivo X60 Pro: pregi

  • Qualità del comparto fotografico e video: non c'è che dire la qualità di foto e video su vivo X60 Pro è veramente notevole, non a caso il motto di questo flagship è “perfect shot”. Lo scatto perfetto però non è solo uno slogan, le foto sono di alta qualità, e ci ha stupito in particolare la qualità della fotocamera frontale (32 MP, f/2.5, 26mm (wide), 1/2.8″, 0.8µm) che consente di ottenere dei selfie accurati e con una resa dei colori naturali. Molto buone anche le foto realizzate con le tre fotocamere principali: 48 MP, f/1.5, 13 MP, f/2.5 e 13 MP, f/2.2.
    Buona anche la resa dei video, soprattutto dal punto di vista della stabilizzazione che consente sempre riprese fluide anche in movimento.
  • Aspetto e qualità costruttiva: non sarà il design più innovativo sul mercato, ma quello dell'X60 Pro è pulito, senza fronzoli e si fa apprezzare per la sua eleganza. Noi lo abbiamo provato nella colorazione Midnigth Black ed è, a nostro avviso, estremamente piacevole sia come design, sia per la qualità costruttiva che si percepisce tenendolo in mano.
  • Lo schermo è un ottimo AMOLED da 6.56 con una frequenza di 120Hz. Rende bene i colori, è ampio e decisamente molto reattivo. Anche alla luce del sole è perfettamente leggibile. Un ottimo schermo, appropriato per un top di gamma.
  • Velocità dei sensori biometrici: il sensore di impronte digitali posto sotto lo schermo è in assoluto uno dei più veloci e precisi che abbiamo provato negli ultimi tempi. Ottima la velocità anche dello sblocco con il viso.
  • Fluidità nel gaming: abbiamo spremuto, letteralmente, questo vivo X60 Pro utilizzando giochi che su altri device generavano rallentamenti e surriscaldamenti. Uno su tutti Unkilled, sparatutto con zombie estremamente divertente ma decisamente impegnativo in termini di risorse. Anche un “mattone” come Call of Duty Mobile, tanto bello quanto assetato di risorse, gira a meraviglia su vivo X60 Pro. Sull'X60 Pro lo abbiamo giocato senza alcun problema, grazie anche al cosiddetto Assistente Gioco, una funzione che ottimizza CPU/GPU, RAM e una serie di altri parametri per consentire massime prestazioni quando si avvia qualsiasi gioco sull'X60 Pro.

vivo X60 Pro: difetti

Questo vivo X60 Pro, pur essendo un ottimo smartphone non è esente da difetti. Tuttavia si tratta di piccolezze che non inficiano in alcun modo il giudizio che ci siamo fatti in giorni di utilizzo: questo smartphone è decisamente un buon acquisto e ha tutte le carte in regola per competere anche con marchi ben più noti.

Vediamo quali sono le pecche maggiori che abbiamo riscontrato:

  • L'audio è mono e questo ad un top di gamma non si perdona. Nonostante ciò, nelle prove fatte, è sempre stato sufficientemente potente e nitido.
  • La ricarica rapida è da “soli” 33 watt e soprattutto il telefono non supporta la ricarica wireless, una feature a cui tutti i top di gamma ormai ci hanno abituato.
  • La batteria ha una discreta durata a fronte di 4200 mAh, ma non è eccezionale. Non presenta particolari criticità e consente di arrivare a sera, anche in giornate di utilizzo intenso dello smartphone, ma non è uno dei punti forti di questo vivo X60 Pro. Però è anche vero che grazie alla ricarica rapida si percepisce ormai sempre meno l'esigenza di durate che superino la giornata.

Conclusioni su vivo X60 Pro

Vivo X60 Pro ci è piaciuto molto soprattutto per la qualità costruttiva, il design e il comparto fotografico, i difetti sono davvero veniali e non inficiano assolutamente un giudizio complessivamente molto buono su questo terminale. Forse il prezzo sarebbe potuto essere più aggressivo (799€ come prezzo d'acquisto su Unieuro, ad esempio, sono decisamente tanti), considerando anche l'esigenza di vivo di conquistare quote di mercato in un settore assai complesso come quello dei top di gamma. Come nota a margine riteniamo decisamente singolare la non presenza su Amazon, solitamente uno tra gli store più apprezzati dal pubblico e vero e proprio viatico per il successo di molti brand, soprattutto durante eventi importanti come il Prime Day.

Immagini vivo X60 Pro

Tutte

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata 2 nano-SIM
Supporta On the GO per le periferiche USB
Tipologia dual sim dual stand-by
Supporta e-sim
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 4200
Tipo di batteria LiPo
Ricarica rapida
Ricarica wireless
RAM 12 GB
Memoria interna 256 GB
Memoria esterna
GPS
Sistemi GPS supportati Glonass,Galileo,Beidou,A-GPS
Chipset Qualcomm Snapdragon 870 (8 core)
Reti supportate EDGE,UMTS,HSDPA,HSUPA,GPRS,LTE,5G
LTE (categoria) 18
Nome GPU Adreno 650
Pixel per Inch (ppi) 398
Protezione Gorilla glass 6
Schermo pieghevole
Tipo di pannello Super AMOLED
Diagonale 6,6"
Risoluzione 2376x1080
Interfaccia utente Funtouch OS
Sistema Operativo Android (11)
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth LE/EDR/A2DP
WiFi WiFi 6
USB
Bluetooth v5.1

Foto e video

Numero sensori 1
Risoluzione massima
1 32Mpx
Frame rate (fps) 30
Apertura focale
1 2.5
Massima risoluzione video 1080p
* specifiche per sensore
Numero sensori 3
Raw
Flash Dual Tone
Grandangolo
2 1
Risoluzione massima
1 48Mpx 2 13Mpx 3 13Mpx
Frame rate (fps) 60
Messa a fuoco PDAF
Stabilizzatore
1 OIS
Apertura focale (f)
1 1.5 2 2.2 3 2.5
Massima risoluzione video 2160p
Zoom
1 Digitale 3 Ottico(2x)
* specifiche per sensore

Multimedia

DTS
aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
Dolby Atmos
Hi-Res Audio
Audio Stereo
Low Latency Audio
DAC Audio dedicato

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Sensore impronta sotto il display
Riconoscimento iride
Bussola
Barometro
Giroscopio
Accelerometro
Prossimità/Luminosità