Sono passati diversi anni dal lancio del primo dispositivo rugged di Motorola, ma grazie ad un accordo con Bullit, azienda specializzata nella produzione di questa categoria di smartphone e proprietaria anche del marchio CAT, proprio in questi giorni è arrivato un nuovo modello che conserva il nome storico. Abbiamo provato il nuovo Motorola Defy (2021), e dobbiamo dire che non ci è dispiaciuto per niente.

Confezione e Design

All’interno della confezione di vendita troviamo lo smartphone, un caricabatteria da 20W, un cavo USB-C, lo strumento estrattore della SIM e un laccio da polso particolarmente resistente e morbido.

Trattandosi di un dispositivo rugged, la costruzione è particolarmente attenta alla scelta dei materiali e al superamento di tutti i testi di resistenza, a partire dalla certificazione IP68 di impermeabilità fino ai vari test per gli standard militari MIL-SPEC 810H che ne certificano il corretto funzionamento a temperature estreme, a cadute e molto altro.

Le dimensioni del terminale sono di 169,8×78,2×10,9mm ed il peso di 232 grammi. La parte frontale è occupata in prevalenza dal display IPS da 6,5” con risoluzione HD+ (1600x720p) e rapporto 20:9, protetto da vetro Corning Gorilla Glass Victus, il non plus ultra della protezione per display. I bordi intorno al display non sono sicuramente fra i più sottili che abbiamo incontrato, ma come per molte altre caratteristiche tecniche qui si presta maggiore attenzione al rendere il device resistente che non esteticamente gradevole. Sulla parte superiore del display abbiamo la fotocamera frontale con supporto al face-unlock all’interno di un notch a goccia, e subito sopra la capsula auricolare.

Sulla parte posteriore, il policarbonato resistente e con un frame antiscivolo, abbiamo il modulo fotografico senza alcuna sporgenza rispetto al resto dello smartphone e il lettore d’impronta digitale, su cui è posizionato il logo dell’azienda. Ai lati troviamo invece: in alto il jack audio e un microfono per la cancellazione dei rumori; a destra il tasto di accensione, il bilanciere del volume e un tasto personalizzabile; a sinistra lo slot ibrido per le due nano SIM e la microSD; in basso la porta USB-C, l’altoparlante di sistema e il microfono principale. In corrispondenza dell’angolo in basso a sinistra poi abbiamo i fori per fissare il laccio da polso.

Dobbiamo riconoscere che il display, pur avendo risoluzione solo HD, ha una buona qualità e colori vividi, segno che la risoluzione non è l’unico parametro da considerare quando si valuta uno smartphone, e anche la visione di video in streaming risulta di buona qualità; come anche l’audio, che in vivavoce ha volume sufficientemente elevato e una chiarezza apprezzabile.

Scheda Tecnica

La piattaforma scelta per il Motorola Defy è la Qualcomm Snapdragon 662, un octa-core fino a 2GHz con grafica Adreno 610, affiancata da 4GB di RAM e 64GB di memoria di archiviazione. Non si tratta di un processore di ultimissima generazione, ma i Qualcomm serie 600 si sono sempre comportati molto bene e riescono a garantire buone prestazioni combinate ad un apprezzabile risparmio energetico, e sebbene non sia il chipset più adatto per gaming o editing video ricordiamo che il target del Defy sono tutte quelle categorie che rischiano di danneggiare il telefono durante il lavoro, con frequenti cadute, anche in acqua o fluidi, e ambienti dalle condizioni tutt’altro che ottimali.

La tripla fotocamera principale è composta da un sensore Samsung GM1 da 48MP con dimensione 1/2″ e pixel da 0,8µm con supporto al pixel binning 4-in-1, apertura f/1.8, autofocus PDAF e registrazione video fino a 1080p@30fps, a cui si aggiungono due sensori Omnivision OV02B1B da 2MP con dimensione 1/5”, pixel da 1,75µm e apertura f/2.4, rispettivamente per le macro e per la profondità.

La selfie-cam invece è composta da un singolo sensore Samsung 4H7 da 8MP con dimensione 1/4″, pixel da 1,12µm e apertura f/2.2.

Presenti le modalità di scatto notturno, cinematografico, time-lapse e slow motion, e siamo rimasti piacevolmente sorpresi dalla resa fotografica del Motorola Defy. Certo, non si tratta di un camera phone, ma rispetto alla qualità media dei dispositivi rugged siamo a livelli notevolmente superiori, con una resa apprezzabile anche in modalità notturna.

Presente il supporto alle reti 4G LTE Cat.4 con download fino a 150Mbps, mentre le connettività comprendono WiFi 5 dual-band, Bluetooth 5.0, NFC, GPS con A-GPS, Glonass, Galileo e BeiDou, e fra i sensori non mancano luminosità, prossimità, accelerometro, giroscopio e magnetometro.

La batteria da 5000mAh agli ioni di litio supporta la ricarica rapida da 20W e l’autonomia ci ha soddisfatto con un uso medio che comprende telefonate, messaggistica e navigazione web, oltre a qualche ora di visione di video in streaming e ascolto musicale.

Il sistema operativo è Android 10, con l’interfaccia stock a cui ci ha abituato Motorola e con l’aggiunta delle caratteristiche gesture che troviamo sempre molto utili, ma l’azienda ci ha già confermato che l’aggiornamento ad Android 11 è in arrivo nelle prossime settimane.

Disponibilità e Prezzi

Motorola Defy (2021) è disponibile su Amazon e nei principali negozi di telefonia nelle colorazioni black e forged green, al prezzo consigliato di €339.

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione. Le offerte potrebbero subire variazioni di prezzo dopo la pubblicazione.

Dati tecnici

Tipo di sim card supportata 2 nano-SIM
Supporta On the GO per le periferiche USB
Tipologia dual sim dual stand-by
Supporta e-sim
Supporta dual sim
Capacità (mAh) 5000
Tipo di batteria LiPo
Ricarica rapida
Ricarica wireless
RAM 4 GB
Memoria interna 64 GB
Memoria esterna microSD
GPS
Sistemi GPS supportati Glonass,Galileo,Beidou,A-GPS
Clock 2 GHz
Chipset Qualcomm (8 core)
Reti supportate EDGE,UMTS,HSDPA,HSUPA,GPRS,LTE
LTE (categoria) 4
Nome modello e produttore Adreno 610
Pixel per Inch (ppi) 270
Rapporto d'aspetto 20:9
Protezione Gorilla Glass Victus
Schermo pieghevole
Tipo di pannello LCD IPS
Diagonale 6,5"
Risoluzione 1600x720
Sistema Operativo Android (10)
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth A2DP/LE
WiFi WiFi 5
USB Type-C v2.0
Bluetooth v5.0

Foto e video

Numero sensori 1
Risoluzione massima
1 8Mpx
Frame rate (fps) 30
Apertura focale 2.2,,,,
Massima risoluzione video 1080p
* specifiche per sensore
Numero sensori 3
Raw
Flash LED Flash
Risoluzione massima
1 48Mpx 2 2Mpx 3 2Mpx
Frame rate (fps) 30
Messa a fuoco PDAF
Apertura focale (f)
1 1.8 2 2.4 3 2.4
Massima risoluzione video 1080p
* specifiche per sensore

Multimedia

DTS
aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
Dolby Atmos
Hi-Res Audio
Audio Stereo
Low Latency Audio
DAC Audio dedicato

Sensori

Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Sensore impronta sotto il display
Riconoscimento iride
Bussola
Barometro
Giroscopio
Accelerometro
Prossimità/Luminosità