Asus Zenfone Max Pro M2, un battery phone che non scende a compromessi: tutto su scheda tecnica, design, prestazioni e prezzo nella nostra recensione.

Asus Zenfone Max Pro M2 è uno smartphone che punta su una batteria da 5000 mAh, ma anche su un design interessante, una buona scheda tecnica da medio di gamma ed un software quasi stock. Ecco tutti i dettagli nella nostra recensione completa.

Zenfone Max Pro M2: prezzo disponibilità in Italia

Lo smartphone è stato lanciato all’inizio del 2019 ed è già disponibile in vendita in Italia. Sullo store ufficiale Asus è disponibile al prezzo di listino di 299€, ma lo street price è più interessante: ad esempio, su Amazon è possibile acquistarlo a partire da 260€ nell’edizione con 6GB di memoria RAM e 64GB di storage interno.

Analizzando i prodotti dei competitor, il device di Asus – acquistato ad una cifra inferiore di qualche decina di euro rispetto al prezzo di listino – è decisamente interessante perché permette di avere a disposizione un battery phone che non trascura le altre specifiche tecniche tendenzialmente richieste ad un device medio di gamma.

Design e display

Il design del terminale punta ad un appeal premium, ma i materiali di costruzione evidenziano l’attenzione al contenimento delle spese. Il posteriore è infatti in plastica, ma c’è da ammettere che si tratta di un back panel curato nei dettagli, che spicca con interessanti giochi di luce.

Sul frontale le cose cambiano: a proteggere il display c’è un vetro Gorilla Glass 6. Lo schermo è un pannello IPS LCD da 6,26″ con risoluzione Full HD+, rapporto d’aspetto allungato e notch. Non è piccolo di dimensioni, ma al suo interno c’è la fotocamera anteriore, un flash LED per i selfie, un LED RGB per le notifiche ed anche la capsula auricolare. Buona la visibilità dello schermo, nei limiti di un IPS medio economico, meritano anche gli angoli di visuale: nel complesso non ho avuto alcun problema di utilizzo.

Hardware e software

Sotto la scocca del device c’è il processore Qualcomm Snapdragon 660 supportato da 6GB di RAM e 64GB di storage interno espandibili tramite microSD fino a 2TB. Ho molto apprezzato molto la presenza di uno slot dedicato per aumentare la memoria, che non intacca la possibilità di utilizzare la funzionalità dual SIM.

A bordo di Zenfone Max Pro M2 c’è Android Ore0 8.1 in edizione stock, o quasi: non si tratta di un’esperienza pura al 100%, c’è qualche applicazione aggiunta dall’azienda, ma nel complesso l’interfaccia semi stock è di gran lunga preferibile alla ZenUI.  Hardware e software sono ben ottimizzati: questo consente di usufruire di un’esperienza d’uso fluida, senza incertezze. Durante l’utilizzo non ho riscontrato la presenza di bug e lag.

La GPU integrata consente di godere di contenuti multimediali (anche video in 4K) e di videogiocare senza impuntamenti di alcun genere. Anche dopo un po’ di minuti di gaming, il device non si è surriscaldato.

Autonomia energetica

Questa recensione merita un paragrafo dedicato all’autonomia energetica perché Zenfone Max Pro M2 si propone come un vero e proprio battery phone con i suoi 5000 mAh all’interno della batteria integrata. Sono riuscita a coprire un paio di giorni senza l’ausilio di alcuna forma di risparmio energetico, ma con un utilizzo moderato. Nel caso di uso intenso invece ho superato la giornata, ma non l’ho doppiata.

Non c’è un sistema di ricarica rapida, l’adattatore da parete è da 10W: servono circa due ore e mezza per ricaricarlo completamente. Quanto alle forme di risparmio energetico, ci sono solo quelle stock di Android, ma fidatevi: non vi serviranno. Un appunto, importante: perché ancora l’ingresso microUSB?

Foto, video ed audio

Non si tratta di un camera phone, ma si difende bene. Un doppio sensore da 12+5MP che non ha problemi a regalare begli scatti quando le condizioni di luminosità sono favorevoli. Anche l’effetto bokeh, garantito dalla camera 5MP non è male. Le cose cambiano quando le condizioni luminosità non sono favorevoli: il rumore salirà parecchio.Il comparto posteriore permette di girare video con massima risoluzione 4K, ma è meglio fermarsi al Full HD in modo da godere della stabilizzazione elettronica. Sul frontale c’è una selfie camera da 13MP con un vero e proprio flash LED frontale: il sensore regala autoscatti di buon livello, ma – come al solito – sconsiglio l’utilizzo del flash per non evitare l’effetto “spettro”!

Connettività

Il modem a bordo di Asus Zenfone Max Pro M2 supporta il 4G e consente di raggiungere un massimo di 150 Mb/s in download. La ricezione è buona, non ho avuto particolari problemi di copertura.  Il resto delle forme di connettività prevede la presenza del Bluetooth 5.0 e del WiFi di categoria 4, oltre chiaramente al GPS (con A-GPS, Glonass e Beidou). Chicca interessante in questa fascia: la presenza del chip NFC per i pagamenti contactless e non solo.

Giudizio finale

Asus Zenfone Max Pro M2 si è rivelato:

  • un battery phone;
  • un medio di gamma con scheda tecnica di buon livello;
  • uno smartphone in grado di garantire un’esperienza utente quasi stock;
  • un device dal prezzo accessibile.

Lo smartphone ha i suoi limiti, dall’utilizzo di materiali plastici all’assenza d’ingresso USB di tipo C. Tutto sommato però si tratta di compromessi ai quali si può facilmente scendere, considerando la gran quantità di pregi. Zenfone Max Pro M2 è dunque promosso!

 

Dati tecnici

Accessori
Supporta On the GO per le periferiche USB
Tipologia dual sim dual stand-by
Supporta e-sim
Supporta dual sim
Batteria
Capacità (mAh) 5000
Tipo di batteria Li-ion
Ricarica rapida
Ricarica wireless
Memoria
RAM 6 GB
Memoria interna 64 GB
Memoria esterna microSD fino a 2048 GB
Navigazione
GPS
Sistemi GPS supportati Glonass,Galileo,Beidou,A-GPS,QZSS
Processore
Clock 2.2 GHz
Chipset Qualcomm Snapdragon 660 (8 core)
Rete mobile
Reti supportate EDGE,UMTS,HSDPA,HSUPA,GPRS,LTE
LTE (categoria) 12
Scheda grafica
Nome modello e produttore Adreno 512
Schermo
Pixel per Inch (ppi) 403
Rapporto d'aspetto 19:9
Protezione Gorilla glass 6
Schermo pieghevole
Tipo di pannello LCD IPS
Diagonale 6,26"
Risoluzione 2280x1080
Sistema operativo
Sistema Operativo Android stock (Oreo)
Connettività
NFC
HDMI
Infrarossi
Funzioni Bluetooth A2DP/LE
WiFi WiFi 4
USB Micro USB v2.0
Bluetooth v5.0

Foto e video

Camera frontale
Numero sensori 1
Flash NO
Risoluzione massima
1 13Mpx
Frame rate (fps) 30
Stabilizzatore
1 NO
Apertura focale
1 2
Massima risoluzione video 1080p
Zoom
1 Digitale
* specifiche per sensore
Camera posteriore
Numero sensori 2
Raw
Flash LED Flash
Risoluzione massima
1 12Mpx 2 5Mpx
Frame rate (fps) 30
Messa a fuoco PDAF
Stabilizzatore
1 EIS
Apertura focale (f)
1 1.9 2 2.4
Massima risoluzione video 2160p
Zoom
1 Digitale
* specifiche per sensore

Multimedia

Audio
DTS
aptX - presenza della tecnologia qualcomm per il BT wireless low latency
Dolby Atmos
Hi-Res Audio
Audio Stereo
Low Latency Audio
DAC Audio dedicato

Sensori

Biometria
Sblocco con riconoscimento facciale
Impronta digitale
Sensore impronta sotto il display
Riconoscimento iride
Fisici
Bussola
Barometro
Giroscopio
Accelerometro
Prossimità/Luminosità

Notizie Asus Zenfone Max Pro (M2)

Tutte

Immagini Asus Zenfone Max Pro (M2)

Tutte