La linea di smartphone ASUS indirizzata a chi desidera un surplus di energia per non dover fare i conti con ricariche frequenti si rinnova: oggi il debutto ufficiale per ASUS ZenFone Max Pro (M2) e per il fratello minore ASUS ZenFone Max (M2), disponibili fin da subito anche in Italia. L’autonomia è il principale punto di forza dei dispositivi, con fino a 48 ore di utilizzo continuato per il modello di punta.

ASUS ZenFone Max Pro (M2)

Partiamo da ZenFone Max Pro (M2) che pur ereditando la filosofia del predecessore lanciato lo scorso anno ne evolve le caratteristiche. Dando un’occhiata alla scheda tecnica ciò che spicca è l’enorme batteria da 5.000 mAh integrata. Dai test di ASUS risulta sufficiente per 35 giorni di standby, 45 ore di conversazione, 19 ore di streaming video da YouTube o 23 ore di navigazione in modalità WiFi. Tutto questo con il supporto alla tecnologia Fast Charging per la ricarica rapida tramite porta micro-USB.

Particolare attenzione è stata riposta anche al design, come testimoniano il profilo 2.5D, la particolare finitura Wave della scocca posteriore (una sorta di superficie cangiante) e la presenza di un vetro Gorilla Glass 6 di Corning a protezione del display 19:9 da 6,3 pollici con notch e risoluzione 2280×1080 pixel. Una caratteristica che garantisce la resistenza ai graffi senza costringere l’utente ad applicare alcuna protezione per lo schermo e che scongiura il rischio di rotture per cadute accidentali da un’altezza massima pari a un metro.

A gestire ogni operazione è il processore octa core Snapdragon 660 di Qualcomm con AI Engine affiancato dalla GPU Adreno 512, 6 GB di RAM e 64 GB di memoria interna per lo storage espandibile con microSD fino a 2 TB. La connettività è garantita dai moduli WiFi 802.11b/g/n, 4G-LTE (75/150 Mbps), Bluetooth 5.0, NFC, GPS, jack audio da 3,5 mm per cuffie o auricolari e triplo slot per le schede (nano SIM, nano SIM, microSD).

Sul retro trovano posto il lettore di impronte digitali e una doppia fotocamera con un primo sensore Sony IMX 486 da 12 megapixel (f/1.8, registrazione video 4K), un secondo modulo da 5 megapixel per la misurazione della profondità di campo utile per generare l’effetto bokeh nei ritratti, PDAF per la messa a fuoco automatica, stabilizzazione EIS e flash LED. Sopra lo schermo, integrata nel notch, c’è invece una fotocamera da 13 megapixel (f/2.0) per i selfie supportata da un altro flash LED. Dando uno sguardo al comparto audio si segnala la presenza di un altoparlante a cinque magneti con tecnologia Smart Amplifier NXP per ottenere un output dal volume elevato senza generare distorsioni. Il tutto con dimensioni pari a 157,9×75,5×8,5 mm e con un peso che si attesta a 175 grammi.

Lato software, ASUS ha deciso di preinstallare Android stock, rispondendo così a un’esigenza manifestata dagli utenti. Niente più personalizzazioni dell’interfaccia, dunque. Una strategia che consentirà al produttore di velocizzare il rilascio di aggiornamenti post-lancio. Lo smartphone debutta con la versione 8.1 Oreo del sistema operativo, ma già entro la fine di gennaio (più precisamente mercoledì 30) è atteso l’update alla release 9.0 Pie.

ASUS ZenFone Max Pro (M2)

Il nuovo ZenFone Max Pro (M2) è disponibile per l’acquisto in Italia a partire da oggi, al prezzo di 299,99 euro, con la possibilità di scegliere tra le colorazioni Midnight Blue e Cosmic Titanium. La vendita avviene attraverso lo shop online ufficiale di ASUS, all’interno dei rivenditori della catena Gold Store e come esclusiva temporanea per la grande distribuzione presso la rete Unieuro. Nella confezione sono inclusi una custodia bumper trasparente e auricolari in-ear.

ASUS ZenFone Max (M2)

Passiamo a ZenFone Max (M2), il fratello minore. Cambiano la capacità della batteria, in questo caso da 4.000 mAh, il processore che è uno Snapdragon 632 affiancato da GPU Adreno 506, la RAM che passa a 4 GB, lo storage da 32 GB e la risoluzione del display che si abbassa a 1520×720 pixel nonostante la diagonale da 6,3 rimanga invariata. Il comparto fotografico è costituito da un doppio modulo posteriore da 13+2 megapixel a cui se ne aggiunge uno frontale da 8 megapixel, anch’esso con flash LED. Ancora, il Bluetooth è in versione 4.2. Le dimensioni sono 158x76x7,7 mm, il peso 160 grammi.

ASUS ZenFone Max (M2)

Tre le colorazioni proposte per questo modello: Midnight Black, Space Blue e Meteor Silver. Lo smartphone è acquistabile da oggi al prezzo di 199,99 euro presso lo shop online ufficiale di ASUS, dai rivenditori Gold Store e nelle principali catene della grande distribuzione.