Come già anticipato da Telefonino.net, la statunitense Strategy Analytics Inc., società che si occupa di ricerche di mercato e di consulenza con sedi in tutto il mondo, ha pubblicato uno studio avente come obiettivo l’analisi delle principali aziende costruttrici di telefoni relativamente al terzo trimestre del 2011.
 
Dalla ricerca emerge come Nokia rimane al primo posto per ciò che riguarda le vendite di telefonini (attenzione, non si fa riferimento agli smartphones, ma al mercato di telefonia nel senso più ampio), registrando 106,6 milioni di modelli venduti, in calo rispetto ai 110,4 milioni dello stesso trimestre del 2010, ed un market share del 27,3%.
 
apple Store Bologna
I dati delle vendite nel Q3 2011 rispetto al Q3 2010
 
Al secondo posto si conferma Samsung, con un balzo in avanti sia per ciò che concerne le vendite (88 milioni contro i precedenti 71,4), sia per quanto riguarda il market share (22,6% contro il 20,9%).
 
Distanziati rispetto ai primi due costruttori troviamo LG Electronics e, al quarto posto, la cinese ZTE scalza Apple con 18,5 milioni di modelli venduti contro i 17,1 dell’azienda californiana.
 
Anche in termini di market share ZTE supera Apple: 4,7% contro il 4,4%.
 
La (doppia) motivazione di questo evento sta nel fatto che Apple ha ritardato l’introduzione sul mercato di iPhone 4S, e che ZTE sta diventando sempre più competitiva grazie a prezzi bassi ed all’utilizzo di Android come sistema operativo.
 
Nel complesso, il mercato globale della telefonia ha raggiunto i 389,9 milioni di unità vendute nel Q3 2011, registrando un incremento rispetto al Q3 2010 del 14,2%.
 
Un dato significativo, considerando la crisi economico-finanziaria che attanaglia il pianeta.
 
apple Store Bologna
Le quote di mercato nel Q3 2011 rispetto al Q3 2010