ZTE ha appena confermato che presto lancerà i nuovi smartphone facenti parte della serie S in Cina. Ultimamente, la compagnia cinese ha cercato di realizzare smartphone impressionanti e si dice che si stia preparando a lanciare l’Axon 30, il successore del primo device al mondo con all’interno una selfiecam under-display.

ZTE: tanti nuovi prodotti pensati per i giovani

Ora, la società ha ufficialmente confermato su Weibo che presto presenterà una nuova serie di smartphone: la serie ZTE S. Dall’annuncio sembra che la compagnia voglia rivolgersi ai giovani con i suoi device prossimi al debutto. In poche parole, nonostante non si sappia molto su questa gamma di terminali e nonostante sia sconosciuto il target di riferimento del brand, possiamo ipotizzare che questi prodotti avranno un costo molto contenuto, specifiche tecniche all’avanguardia e un design che segue i trend del momento.

Ni Fei, presidente della Mobile Business Unit di ZTE, aveva affermato che il 2021 sarà un anno cruciale per l’azienda in quanto prevede di integrare risorse di alta qualità e continuare a investire nella costruzione di nuove serie di device, stabilendo nuovi canali di business.

Con un focus sui giovani, l’OEM cinese punta a posizionarsi nel mercato degli smartphone lanciando dispositivi con caratteristiche uniche ma dal prezzo decisamente molto appetibile. Sarà interessante vedere cosa ha in serbo l’azienda per il suo pubblico.

Ad ogni modo, non ci sono solo smartphone all’orizzonte. ZTE punta anche su altri ambiti di interesse e ha da poco deciso di entrare nel mercato dei veicoli elettrici e dell’automotive. L’espansione della sua attività arriva in un momento in cui l’azienda si trova ad affrontare diverse nuove restrizioni imposte dagli Stati Uniti, non pesanti quanto quelle di Huawei, ma sicuramente limitanti e che non fanno presagire nulla di buono.

Fonte:Gizmochina