Nome in codice V0900, aka Blade V9 . È l’inedito terminale di casa ZTE che vedremo presto sui principali mercati internazionali. È di questi giorni, infatti, il placet da parte dell’ente di controllo cinese TENAA, che prelude ad una sua imminente ufficializzazione.
Equipaggiato con uno schermo da 5,7 pollici con 2.160×1.080 pixel di risoluzione e una fattore di forma 18:9, ZTE Blade V9 è sostenuto da un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 450 a 1,8GHz e dal sistema operativo Google Android 8.1 Oreo.

ZTE Blade V9
ZTE Blade V9
Sotto la scocca ci sono, a seconda delle varianti, da 2GB a 4GB di memoria RAM e da 32GB a 128GB di spazio interno per app e dati espandibile via MicroSD. La batteria è da 3.100mAh.  
Tre le fotocamere: due posteriori con chipset da 16-megapixel e 5-megapixel, più una selfie-camera da 8-megapixel. A bordo anche un sensore biometrico per impronte. Tre finiture previste: Black, Gold e Blue. Quotazioni al momento sconosciute. Vi terremo aggiornati.