ZTE ha annunciato ufficialmente Axon e Axon Lux in un evento dedicato a Pechino. L’Axon era già stato presentato qualche giorno fa negli Stati Uniti, ma vi è una grande differenza tra il modello destinato al mercato internazionale e quello per i negozi cinesi. Quest'ultimo è infatti dotato di tre diversi sensori biometrici: impronte digitali, controllo vocale e scansione oculare. Axon è tra l'altro il primo smartphone a supportare tre diverse opzioni di autenticazione biometrica.

ZTE Axon Lux
ZTE Axon Lux

ZTE Axon Lux è invece la versione top e dispone di uno schermo WQHD da 5,5 pollici con densità di pixel pari a 534 ppi. A bordo ci saranno 4GB di RAM LPDDR4 con 128GB di memoria interna, ulteriormente espandibile. Il modello standard è invece dotato di display da 5,5 pollici 1080p (400ppi), 3GB di RAM e 32GB di storage interno (espandibile). Le altre specifiche sono le stesse per entrambi i modelli, e includono Snapdragon 810 octa-core, doppia fotocamera (13+2 megapixel) con flash a doppio LED e batteria da 3000mAh con ricarica rapida.

Tra le caratteristiche più particolari dell'Axon c'è però la nuova tecnologia utilizzata per il display, in particolar modo sul Corning Gorilla Glass. Ebbene, ZTE Axon sarà il primo telefono ad impiegare, dice un comunicato stampa congiunto tra ZTE e Corning, una nuova tipologia di Gorilla Glass che uccide i germi e i virus batterici che si attaccano al display e che rimarrà attiva per tutta la durata del device.

Per quanto riguarda i prezzi, Axon Lux sarà messo in vendita a 3888 yuan (575 euro circa), l'Axon a 2699 Yuan (400 euro circa). Gli utenti potranno ordinare il telefono dal sito ufficiale di ZTE.