Se non eravate già abbastanza stanchi di guardare video random su YouTube (si parte cercando un video di Razzi e si finisce con il vedere le feste di compleanno delle lontre), arriva ora un nuovo pulsante all’interno dell’interfaccia desktop del portale, che vi renderà il tutto ancora più facile. Esatto: YouTube.com adesso dispone della ricerca mediante Input vocale, utile per dettare le “query” di ricerca e navigare al meglio nell’interfaccia.

YouTube: un pulsante per i più pigri

Nulla di complicato: non c’è trucco e non c’è inganno.  L’input vocale è facile da utilizzare come in qualsiasi altro prodotto Google. Basta premere il pulsante del microfono posizionato accanto alla barra di ricerca, abilitare i permessi relativi al microfono per la prima volta e il gioco sarà fatto. Un solo click è tutto ciò che serve per YouTube per iniziare ad ascoltarvi. Volendo, potete anche mettere in pausa e riprendere premendo il grande tasto rosso situato nella parte inferiore del prompt, se necessario.

Come osservato da 9to5Google, il prompt è abbastanza intelligente da comprendere i comandi in linguaggio naturale. Ad esempio, dicendo “riproduci video di gatti” inizierà automaticamente la riproduzione di una compilation di video di gatti che fanno cose (gatti che parlano, gatti che abbaiano, gatti che vanno a scuola e gatti che semplicemente guardano l’obiettivo della fotocamera). Ma le novità non finiscono qui: la ricerca vocale può anche essere utilizzata anche per navigare nell’interfaccia di YouTube. Potete chiedere a YouTube di mostrarvi le vostre iscrizioni, la cronologia delle visualizzazioni, la vostra raccolta e molto altro ancora.

La funzione è già disponibile su YouTube.com (noi l’abbiamo provata cercando l’ultimo video di Elettra Lamborghini) , indipendentemente dal fatto che voi abbiate effettuato l’accesso al portale con un account Google o meno. Sentitevi liberi di provarlo, ma cercate di non farvi risucchiare dall’infinita perdita di tempo che è YouTube.

Fonte:9to5Google