Nonostante qualche problema di surriscaldamento accusato da Xperia Z4 e Z3+, il produttore nipponico ha deciso di utilizzare ancora una volta lo stesso stesso SoC Qualcomm Snapdragon 810 anche nella nuova gamma Xperia Z5.

 

Sony Xperia Z5 Compact
Sony Xperia Z5 Compact

Come è possibile vedere dal filmato in basso, preso ad esempio della problematica, una volta che il dispositivo (Xperia Z5 Compact in questo caso) raggiunge temperature elevate, inizia ad accusare problemi al touchscreen. Quest’ultimo appare lento, poco reattivo e caratterizzato da una perdita del contatto. Altri utenti affermano, inoltre, che un riavvio del dispositivo non sembrerebbe migliorare il comportamento del touch.

 

 

Certo, da qualche problema capitato a un piccolo numero di utenti a dire che il sistema di dissipazione del calore adottato da Sony per i nuovi modelli non sembrerebbe funzionare correttamente, ce ne passa. Se le segnalazioni dovessero aumentare, Sony potrebbe pensare di risolvere parzialmente il problema rilasciando un aggiornamento software.