A quanto pare, un inedito dispositivo targato Xiaomi e contrassegnato con il numero di modello M2007J1SC ha ricevuto la certificazione 3C: il presunto smartphone dovrebbe essere fornito di un caricabatterie da 120 W.
In questo caso si tratterebbe del più veloce supporto per la ricarica rapida sfornato dalla compagnia cinese, più potente del Super Charge Turbo da 100 W che Xiaomi ha mostrato a marzo dello scorso anno e che, tuttavia, non ha corredato nessun device della società.

Super Charge da 120W per Xiaomi?

Il numero di aziende che si uniscono al trend della ricarica rapida da 100 W (e più) aumenta ogni giorno. E oggi sul treno sembra essere salito anche uno smartphone di Xiaomi, certificato con un caricabatterie da 120 W su 3C (o CCC) – l’ente di Certificazione cinese obbligatoria.

Il dispositivo M2007J1SC – attraverso il caricabatterie che porta il numero di modello MDY-12-ED – dovrebbe essere in grado di utilizzare la massima potenza a 20 V (il picco massimo concesso con una USB Power Delivery), avvalendosi della corrente a 6A.
Purtroppo, a parte questo dettaglio non di poco conto, non sono emerse altre specifiche, a parte il fatto che si tratta di un device 5G. Inoltre, stando a ciò che afferma il noto leaker Digital Chat Station, il nuovo smartphone 5G di Xiaomi con ricarica rapida da 120 W verrà lanciato in agosto.

Xiaomi è la quarta azienda che promette l’arrivo di un supporto così potente, dopo l’annuncio ufficiale di iQOO lo scorso lunedì, quello di OPPO di oggi e Realme che sta pianificando una presentazione per domani. Al quartetto si dovrebbe aggiungersi anche Lenovo, che lancerà ufficialmente il suo primo dispositivo di gioco Legion il 22 luglio; il game phone della compagnia cinese – stando a recenti rumor – dovrebbe essere dotato di un’impressionante supporto per la ricarica rapida da 90 W che, rispetto alla tendenza attuale, può sembrare lento.

Fonte:Fonearena