Nuove voci dicono che Xiaomi inizierà nei primi di febbraio la produzione dello Xiaomi Mi 6 per lanciarlo, quindi, a metà marzo. Il segmento temporale è compatibile con l’eventuale presentazione del device durante il Mobile World Congress di Barcellona, previsto per fine febbraio.

Il logo di Xiaomi

Da quello che è trapelato, tre dovrebbero essere le varianti del dispositivo: Mi 6 Premier, Mi 6 Standard e Mi 6 Youth (ma si tenga presente che questi sono nomi interni, usati in fase di progettazione). Il più potente dovrebbe essere quello Standard, con schermo OLED QHD dai lati curvi, corpo in ceramica, 6GB di RAM, Snapdragon 835, dual camera e 256GB di memoria interna. La versione Premier avrebbe le stesse caratteristiche della Standard, fatta eccezione per la RAM (4GB), l'archiviazione interna (128GB) e il corpo (non più in ceramica ma in vetro). La variante meno potente, la Youth, avrà Helio X30 come processore, 4GB di RAM e 64GB di memoria interna.