Una recente fuga di notizie suggerisce che il prossimo tablet premium di casa Xiaomi disporrà del supporto per la tastiera, per la stilo capacitiva e per l’headset VR.

Xiaomi Mi Pad 5: cosa sappiamo?

Il colosso cinese noto per la produzione di smartphone, ha anche lanciato altri dispositivi tecnologici, inclusi laptop e tablet. Tuttavia, è passato molto tempo da quando la società ha aggiornato la sua gamma di tavolette premium.

Ora, ci sono rapporti da tempo sul fatto che il brand si stia preparando a lanciare i suoi nuovi tablet sul mercato. Ora emerge una nuova indiscrezione relativa a un prodotto in arrivo da parte di Xiaomi ma non abbiamo alcun dettaglio sulle specifiche tecniche che ci saranno a bordo.

Si dice che il nuovo terminale dell’OEM cinese arriverà con una risoluzione dello schermo di 2560 x 1600 pixel. Verrà fornito con il supporto per la tastiera e per la penna stilo. Si dice anche che abbia il supporto per i visori VR.

Il rapporto aggiunge anche che la società utilizzerà la tecnologia “Dual C-PHY” con doppi schermi affiancati, rendendola più adatta ai contenuti di qualità VR. Inoltre, il pannello avrà un rapporto di aspetto di 16:10.

Abbiamo recentemente riferito del piano di Xiaomi di commercializzare tre nuovi tablet sul mercato poiché la società mira a conquistare la quota di mercato di Huawei. Si dice che questi dispositivi saranno alimentati dai chipset della serie Snapdragon 800 di Qualcomm.

I tre articoli prossimi al debutto sono denominati in codice “Enuma“, “Elish” e “Nabu” e presentano i seguenti numeri di modello K81, K81A e K82, rispettivamente. Non di meno, dovrebbero eseguire il software MIUI basato sul sistema operativo Android. Tutti questi tablet saranno lanciati sotto la linea Mi Pad dell’azienda e saranno ufficializzati per la prima volta in Cina prima delle altre regioni. Probabilmente li vedremo anche noi, ma al momento non ci è dato sapere quando.

Fonte:Twitter Xiaomiui