Secondo quanto si apprende, una nuova versione del Mi Box S di Xiaomi, il set-up box con Android TV del noto costruttore cinese, è stata certificata dalla FCC. Sembra che avrà lo stesso design gli stessi componenti di sempre ma un nuovo telecomando.

Xiaomi: cosa sappiamo del nuovo Mi Box?

Sembra che Xiaomi abbia intenzione di realizzare un nuovo Mi Box alimentato da Android TV; questo è quanto emerge da un elenco pubblicato oggi dalla FCC. Si ritiene che il nuovo dispositivo di streaming sia il successore del Mi Box S annunciato nell’ottobre 2018, ma c’è anche una possibilità che non lo sia.

Segnalato per la prima volta da 9to5Google, questo Mi Box appena certificato ha il numero di modello MDZ-22-AG che sembra essere quasi identico al numero di modello MDZ-22-AB della versione 2018. Le immagini allegate ai documenti FCC hanno anche rivelato che il gadget avrà lo stesso design del Mi Box S ma che verrà fornito con un telecomando leggermente diverso.

Inoltre, le immagini degli interni mostrano che questo nuovo set-up box avrà lo stesso vecchio processore quad-core Amlogic S905-H che alimenta il Mi Box originale e il Mi Box S. C’è anche una copia del manuale utente che conferma che il dispositivo si chiamerà Mi Box S. Sulla base di questi rumor, non pensiamo che questo sia un successore del Mi Box S.

Le foto mostrano lo stesso vecchio design della scatola nera con le porte sul retro. Ci sarà una porta di uscita audio, una HDMI, una USB di dimensioni standard e un jack di ingresso di alimentazione. Il telecomando avrà la stessa disposizione dei pulsanti, ad eccezione del pulsante Netflix che ora è bianco e un pulsante per Prime Video che sostituisce il pulsante TV della versione precedente. Secondo il manuale dell’utente, il telecomando sarà alimentato da due batterie AAA che saranno incluse nella confezione insieme al cavo HDMI e un alimentatore.

Al momento non sappiamo se ci sarà un annuncio ufficiale per questo nuovo Mi Box S o se sostituirà silenziosamente il vecchio modello. Una volta che avremo maggiori dettagli, ve lo faremo sapere.

Fonte:FCC