Xiaomi Mi Band 6 quest’anno potrebbe arrivare in anticipo, ci sono sempre più leak che sembrano confermarlo. Fra le indiscrezioni emerse, ce ne sono alcune che raccontano le possibili specifiche tecniche del wearable: secondo i dettagli trapelati ci saranno delle novità decisamente interessanti. Ecco quelle che, se confermate, di certo amerai di più.

Xiaomi Mi Band 6: le novità più interessanti

Ogni anno, gli appassionati dei prodotti del colosso cinese sperano di vedere sul celeberrimo smart band funzioni nuove ed esclusive, che però non facciano alzare il prezzo di vendita. Per il 2021, di certo la situazione non è diversa e ci pensano i leak a far aumentare la curiosità.

Secondo quanto emerso di recente, fra le novità più interessanti di Xiaomi Mi Band 6 potrebbe esserci:

  1. un display più ampio, con ottima risoluzione e visibilità, in grado di farti compiere più operazioni;
  2. il supporto all’assistenza vocale Amazon Alexa (un po’ come già accade su Amazfit Band 5);
  3. un sensore dedicato alla rilevazione della saturazione di ossigeno nel sangue;
  4. il GPS integrato (ci crediamo poco, ma ci speriamo tanto!);
  5. la possibilità di rispondere ai messaggi direttamente dal polso, attraverso forse delle risposte rapide.

Cinque novità che potrebbero impreziosire e rendere ancora più popolare – più di quanto non lo sia già – la celebre linea di wearable del colosso cinese. Informazioni che però sono ancora tutte da confermare: non resta che aspettare.

Intanto, l’imminente arrivo di Mi Band 6 ha sortito già alcuni effetti sul prezzo del modello precedente, che ormai su Amazon si può comprare ben al di sotto dei 30€ (puoi controllare la migliore offerta del momento direttamente a questo indirizzo).

Questo articolo contiene link di affiliazione: acquisti o ordini effettuati tramite tali link permetteranno al nostro sito di ricevere una commissione.