Conto alla rovescia per la presentazione dei nuovi Xiaomi Mi Band 4 attesa per domani, 11 giugno, in Cina. Intanto i nuovi render ufficiali di stampa mostrano tutti i dettagli del design della quarta edizione del wearable del produttore cinese in tutta la loro bellezza.

Si tratta di uno dei prodotti Xiaomi dedicato al fitness e al benessere fisico tra i più popolari e apprezzati di sempre, per caratteristiche, robustezza e rapporto qualità/prezzo.

Tra le novità più interessanti anticipate da alcuni leak, il Mi Band 4 presenterà un display a colori, una batteria più grande (che dovrebbe essere portata da 110 mAh a 135 mAh) e, presumibilmente, nuove funzionalità di tracciamento del fitness che dovrebbero essere annunciate nel corso dell’evento di domani.

Xiaomi Mi Band 4: render ufficiali

Intanto i render ufficiali apparsi in rete, su Twitter, postati da Alvin Tse, a capo del marchio POCO di Xiaomi, ci consentono di ammirare i nuovi Xiaomi Mi 4 Band e di conoscere tutte le colorazioni che verranno proposte: oltre il classico nero ci saranno anche i colori arancio, viola, bordeaux e beige.

Domani scopriremo se i Mi Band 4 verranno effettivamente prodotti in tutte queste colorazioni o verrà proposto solo in versione nera, per poi prevedere l’acquisto separato dei cinturini colorati, intercambiabili.

Mi Band 4

Da sottolineare che queste immagini render confermano, ancora una volta, la presenza del display a colori che fa fare a questo wearable il vero salto di qualità. Confermata anche la presenza di un proprio connettore di ricarica, che gli consentirà di essere ricaricato agevolmente, senza più la necessità di smontare il dispositivo dall’alloggiamento. La brutta notizia è che il cavo di ricarica del Mi Band 3 non funzionerà con i nuovi Mi Band 4.

Al pari della precedente generazione di Xiaomi Mi Band, anche questa arriverà nelle varianti NFC e non NFC. Presente anche la possibilità di connettere il device tramite Bluetooth 5.0.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Twitter