Xiaomi Mi Smart Band 4 (EUR 23,00) inizia finalmente ad arrivare anche al polso dei tantissimi utenti italiani che – appena è stata annunciata per il nostro mercato – hanno provato a comprarla tramite uno dei diversi canali disponibili (se ancora non ci siete riusciti, vi ricordiamo che ultimamente è spesso in offerta su Amazon).

Sono tantissimi coloro che per la prima volta hanno comprato un activity tracker della gamma Mi Band e hanno deciso di farlo adesso per un preciso motivo: il nuovo modello è dotato di display a colori. Un AMOLED da 0,95″ che non delude, in termini di visibilità, praticamente mai. Inoltre, finalmente il dispositivo parla anche italiano grazie all’arrivo dell’atteso aggiornamento firmware (qui vi spieghiamo come aggiornare)

Proprio perché siamo consci che molti utenti si stanno approcciando a questo mondo per la prima volta, abbiamo deciso di redigere una serie di guide che possano aiutare a ottenere il massimo dal device. Dopo avervi spiegato come cambiare watch face con un metodo non ufficiale e come abilitare l’ID chiamante, abbiamo deciso di condividere con voi il potenziale di un’applicazione che, su smartphone Android, consente di ottenere letteralmente il massimo dal proprio device.

Stiamo parlando di Notify e Fitness for Mi Band (anche nota come Mi Band Notify), un’app che esiste da diversi anni e consente di personalizzare qualsiasi dettaglio del proprio Mi Band. Da pochissimo è stato aggiunto il supporto a Mi Smart Band 4 ed è quindi ora di scaricarla e scoprire tutto quello che può offrire!

Mi Band 4: le impostazioni più interessanti

Mi Band Notify permette personalizzare praticamente ogni aspetto del proprio smart band, permettendo di usufruire di funzionalità che non sono previste all’interno dell’applicazione ufficiale. Il download dell’app è gratuito, così come lo sono alcune feature, tuttavia le funzioni più interessanti sono contenute all’interno della versione PRO. Il costo è comunque decisamente accessibile, si tratta di investire 2,99€ una sola volta e poi si potrà usare il software anche con i successivi modelli che si dovesse decidere di acquistare.

L’applicazione non entra assolutamente in conflitto con quella ufficiale (Mi Fit), anzi: ne ha bisogno per poter funzionare correttamente. Quindi, non dovrete disinstallare nulla dal vostro smartphone.

Il nostro consiglio, considerando la semplicità d’uso di Mi Band Notify in abbinata allo Xiaomi Mi Band 4, è quello di scaricare subito l’app (il link è disponibile alla fine dell’articolo) e iniziare a scoprire tutto quello che può offrire. Tuttavia, abbiamo deciso di selezionare per voi le funzionalità più interessanti che vi consentiranno di ottenere subito il massimo dal vostro activity tracker:

  1. cambio rapido di watch face: direttamente nella sezione “impostazioni” (la cui icona ricorca un set di leve di controllo) troverete la scheda “watchface”. Qui avrete due possibilità: sceglierne una fra le tante proposte (provenienti praticamente tutte da Amazfitwatchfaces.com) oppure caricarne una di vostro gradimento. La sincronizzazione avverrà in pochi istanti, premendo un pulsante (edizione FREE);
  2. personalizzare ogni singola notifica: è vero, anche l’app tradizionale permette di mostrare le notifiche, ma solo Mi Band notify vi farà decidere ogni singolo parametro come l’icona e il nome dell’app dalla quale arriva la notifica, il nome del contatto che la invia, l’eventuale ripetizione della stessa e quanto testo dev’essere mostrato. Potrete sbizzarrirvi, letteralmente (versione PRO);
  3. usare lo sfioramento per fargli compiere azioni rapide: uno, due o tre sfioramenti del display per chiedere a Mi Band di avviare Spotify, richiamare l’assistente vocale, scattare un selfie o anche accendere il flash dello smartphone: sono solo alcune delle cose che potrete chiedergli di fare! (versione PRO);
  4. gestire automatismi con Tasker: l’app per compiere azioni automatizzate diventa compatibile anche con il vostro Mi Band 4, anche se la configurazione non è semplicissima (versione PRO);
  5. batteria dello smartphone scarica o completamente carica: è molto comodo essere avvisati dalla smart band quando la batteria del nostro device è completamente carica oppure sta per scaricarsi (versione PRO);
  6. rischio di perdere lo smartphone: Mi Band 4 può diventare un valido alleato nel caso in cui stiate per allontanarvi troppo dallo smartphone, rischiando magari di dimenticarlo da qualche parte: l’activity tracker inizierà a vibrare per evitare che questo accada (versione PRO);
  7. chiamate VOIP: con Mi Band Notify potrete gestire anche le chiamate VOIP, utilissimo per chi utilizza spesso Skype, per esempio (versione PRO);
  8. gestione approfondita del controllo del battito cardiaco con tanto di avviso se il battito sale o scende rispetto a dei parametri impostati e con anche la possibilità di esportare i dati su un foglio di calcolo, così da poterli analizzare (versione PRO).
  9. Google Maps: mentre navigate, specialmente a piedi, potrete contare anche sulle notifiche inviate direttamente sulla smart band, dovrete solo decidere come e quando (versione PRO).

Come anticipato, la maggior parte delle feature interessanti è compresa nella versione PRO dell’applicazione. Tuttavia, Mi Band Notify include anche molte altre funzionalità gratuite, che aspettano solo di essere esplorate. Dal box sottostante è possibile procede al download dell’applicazione.