Un telefono di tre anni fa, lo Xiaomi Mi 6 riceverà l’ aggiornamento a MIUI 12 beta. Lo smartphone, lanciato nel 2017 come telefono di punta del marchio cinese, approdò sui mercati con MIUI 8, interfaccia basata su Android Nougat.

MIUI 12 arriva su Xiaomi Mi 6

Anche se non si tratta dell’ultima modello top di gamma di Xiaomi, il Mi 6 riceverà l’atteso update a MIUI 12, in versione beta naturalmente. Ad annunciarlo è stato Liu Ming, il product manager di MUII, che ha confermato l’arrivo della nuova versione dell’interfaccia basata su Android.

Il mezzo usato dal boss cinese è stato il celebre social network cinese Weibo, piattaforma su cui Ming – come potete vedere dallo screenshot di seguito – ha confermato l’arrivo di MIUI 12 Beta sullo Xiaomi Mi 6.

Lo Xiaomi Mi 6, pur essendo un dispositivo ormai vecchio di tre anni, è ancora molto potente, tanto da poter essere sulla cresta dell’onda almeno per un paio di anni ancora. Il terminale, che ha già ricevuto supporto per 3 anni, non dovrebbe riceverne ulteriori: tuttavia, di solito la politica di Xiaomi è diversa dagli altri OEM, dato che la società è famosa per prolungare fino a 6 anni il supporto ai suoi device.

A questo va però aggiunto che la “tradizione” del marchio cinese sta mutando, dato che alcune funzionalità di MIUI non possono “lavorare” sugli smartphone vecchi di qualche anno. Fortunatamente, sembra ormai confermato che lo Xiaomi Mi 6 sia idoneo a ricevere il bramato update.

Inoltre, dato che lo Xiaomi Mi 6X sta ottenendo l’aggiornamento stabile a MIUI 12, con molta probabilità anche lo Mi 6 lo implementerà in futuro. Al momento, tuttavia, il device è pronto per accogliere solo la versione beta dell’interfaccia, nell’attesa che il colosso cinese lo inserisca nell’elenco dei dispositivi pronti per ricevere MIUI 12 stabile.

Fonte:Gizmochina