Xiaomi Mi 11 godrà di una nuova tecnologia di fotografia computazionale, volta a catturare scatti incredibili. Manca veramente pochissimo al debutto della nuova serie di flagship del colosso cinese. Sappiamo sempre più dettagli sul nuovo telefono in arrivo e adesso, la compagnia ha svelato delle informazioni speciali relative al comparto fotocamere.

Xiaomi MI 11: un comparto fotografico mai visto prima

In primo luogo, sappiate che il Mi 11 verrà fornito con il supporto per la fotografia computazionale, che è una tecnica di acquisizione ed elaborazione delle immagini che utilizza il calcolo digitale invece dei processi ottici, mixando il tutto all’intelligenza artificiale per rompere i limiti fisici dell’ottica e utilizzando la potenza di calcolo per creare una nuova immagine visiva. In più,  fa uso del deep learning.

La fotografia computazionale negli smartphone non è una pratica del tutto nuova: pensiamo alle Night Sight e Night Mode di Google e Apple. La tecnologia viene utilizzata per offrire foto luminose e dettagliate con una migliore precisione del colore anche in ambienti difficili. Sarà interessante vedere cosa offrirà Xiaomi con questa feature nei suoi prossimi dispositivi premium.

Finora, diverse fughe di notizie hanno suggerito che il Mi 11 sarà dotato di un display AMOLED curvo da 6,67 pollici, risoluzione dello schermo Quad HD + e frequenza di aggiornamento di 120Hz. Sarà alimentato dall’ultimo chipset Qualcomm Snapdragon 888.

Si ipotizza che il telefono abbia un modulo a tripla fotocamera composto da un sensore primario da 108 MP, un obiettivo secondario da 13 MP e un sensore terziario da 5 MP. Eseguendo il sistema operativo Android 11 basato su MIUI 12, il telefono sarà alimentato da una batteria da 4.780 mAh e supporterà la tecnologia di ricarica rapida da 50 W.

Per quanto riguarda la configurazione della memoria, il dispositivo dovrebbe essere disponibile in almeno due varianti: 8 GB di RAM + 128 GB di memoria e 12 GB di RAM + 256 GB di memoria interna. Ci saranno diverse opzioni di colore tra cui viola fumo, blu e bianco. Insieme al Mi 11, la società lancerà anche Mi 11 Pro.