Xiaomi dovrebbe presentare il nuovissimo flagship Mi 11 Pro come la versione più avanzata dell’attuale line-up Mi 11 subito dopo lo Spring Festival of China di febbraio. Non è chiaro se lo smartphone debutterà sul mercato nello stesso mese o a marzo 2021. Intanto, in queste ore, un rendering 3D che illustra il dispositivo in tutta la sua bellezza è appena emerso su Weibo, il social di microblogging cinese.

Xiaomi Mi 11 Pro: Il miglior modulo fotografico della storia

Il render 3D rivela che il nuovo Mi 11 Pro disponga di un modulo fotografico orizzontale: al suo interno, vi sarebbero quattro fotocamere ed un flash LED. L’ottica squadrata presente nella configurazione sembra essere un teleobiettivo periscopico e la dicitura posta sotto la lente menziona il fatto che il telefono supporti lo zoom digitale 120X. È probabile che il terminale possa essere dotato di uno snapper principale da 108 megapixel. Stando a quanto dichiarato dalla compagnia, il nuovo gadget di punta del colosso cinese Xiaomi dovrebbe arrivare con le fotocamere più potenti mai realizzate finora.

Il portale di MyDrivers ha invece condiviso il render CAD di una custodia protettiva progettata appositamente per lo smartphone in arrivo; questa foto è apparsa su un sito di e-commerce in Cina ed è stata immediatamente pubblicata su diversi portali di informazione in Oriente. Sebbene l’immagine del case non corrisponda esattamente al rendering sopra mostrato, si noti l’alloggiamento della telecamera orizzontale con un sistema composto da quattro sensori.

Per quanto riguarda il design frontale del nuovo Mi 11 Pro, sembra che questo possa presentare lo stesso pannello AMOLED da 6,81 pollici disponibile sullo Xiaomi Mi 11. Lo schermo  offrirà una risoluzione Quad HD + a 120Hz e una frequenza di campionamento tattile di 480Hz. Lo Snapdragon 888 alimenterà il terminale. Infine, le speculazioni suggeriscono che il device potrebbe supportare la ricarica rapida da 120 W e la ricarica wireless da 80 W.

Si consiglia ai lettori di prendere il tutto “con un pizzico di sale“, poiché non si ha ancora l’ufficialità da parte del brand.

Fonte:News MyDrivers