Un nuovo brevetto Xiaomi è finito sotto i riflettori; stavolta il design del nuovo concept del colosso cinese sembra esser più che innovativo. Dalle immagini trapelate dei brevetti, si può osservare uno smartphone pieghevole avente un sistema di quattro telecamere che ruota in avanti per scattare incredibili selfie e che ritorna in posizione sul retro per le classiche fotografie.

Xiaomi: vi piacerebbe uno smartphone così?

Il brevetto è stato depositato in Cina e mostra un design molto particolare; si possono osservare, in correlazione al documento, anche 48 immagini condivise dall’azienda a supporto dell’idea che intende sviluppare. Con un form factor simile a quello di Motorola Razr 2019, il dispositivo mantiene una piega verso l’interno come i classici telefoni a conchiglia, popolari diversi anni fa.

All’interno si può notare tuttavia, un display con cornici strette su ogni lato, tranne che sulla parte superiore; di fatto su di esso, troverebbe posto l’antenna per le chiamate; mentre al di sopra, alloggia un modulo fotografico abbastanza grande da permettere la rotazione sull’asse orizzontale. Il meccanismo permetterebbe quindi di usare le medesime quattro lenti (incastonate in 4 cerchi perfetti) sia per le fotografie selfie che per le classiche foto che si possono fare con i sensori presenti sulla back cover.

I sensori di immagine sono leggermente rialzati sul corpo del device e il dispositivo sembra piegarsi da metà del display per far spazio al modulo, così da essere utilizzato anche a prodotto chiuso. Dal brevetto non sappiamo se ci sarà uno schermo secondario sulla parte esterna. I particolari più interessanti circa le cerniere invece, non sono stati rivelati; verosimilmente, dovrebbero essere simili a quelli di Galaxy Z Flip.

Ricordiamo sempre di prendere queste notizie “con un pizzico di sale”, come dicono in America, in quanto manca l’ufficialità da parte del costruttore, e la deposizione di un brevetto non indica sempre l’arrivo ufficiale di un determinato articolo, quanto un’idea che l’azienda avrebbe intenzione di attuare in un futuro non definito.

Fonte:Let’sGoDigital