In queste ore, il presunto Black Shark 4 Pro, flagship gaming del colosso cinese Xiaomi e avente numero di modello PSR-A0, è appena stato avvistato all’interno del Google Play Console. Il nome in codice dell’iterazione standard è “Kaiser” e quest’ultimo ha fatto capolino sul portale per la certificazione di BigG nel mese di gennaio scorso. Adesso è arrivato il turno della variante Pro; questo dispositivo ha il nome in codice “penrose“.

Xiaomi Black Shark 4 Pro: cosa sappiamo?

Penrose si è mostrato in maniera ufficiale all’interno del Google Play Console nei giorni precedenti. La cosa strana di questo telefono avvistato in rete è che si vede disporre della piattaforma mobile Snapdragon 865, ovvero la stessa ha alimentato gli smartphone Black Shark del 2020. Al contrario, il modello Kaiser è stato avvistato con il chipset Snapdragon 835. Ad ogni modo, state tranquilli: probabilmente si tratta di nomi errati in entrambi i dispositivi. Quasi sicuramente saranno dotati dello Snapdragon 888 di Qualcomm.

Il presunto Black Shark 4 Pro sembra vantare ben 12 GB di RAM e pare che si avvi con il sistema operativo Android 10 “out-of-the-box”. L’immagine del telefono trovata nell’elenco mostra che potrebbe avere un display con selfiecam incastonata al centro del pannello. Sebbene la dimensione dello schermo non è ancora stata nota, l’elenco rivela che l’unità avrà una risoluzione Full HD + di 1080 x 2400 pixel e un aspect ratio di 20: 9. Il lato sinistro del presunto device sembra presentare un bilanciere del volume. Il bordo destro del telefono potrebbe essere dotato di pulsanti pensati per il gaming da mobile.

Il modello PSR-A0 deve ancora comparire nel database della certificazione TENAA cinese. La variante KSR-A0 invece, è già stata certificata dal TENAA all’inizio di questo mese. Xiaomi Black Shark 4 standard misurerà 163,83 x 76,35 x 10,3 mm e avrà un display da 6,67 pollici. È stato rilevato che disporrà di una batteria da 4.500 mAh e di un sistema operativo Android 11. Il mese scorso, il suddetto gadget è stato avvistato su AnTuTu e ha registrato un notevole punteggio di benchmarking di 788.505 punti. La serie Black Shark 4 dovrebbe arrivare con il supporto per la fast charge cablata da 120 W.

Fonte:PriceBaba