Windows 10 Mobile non aiuterà Microsoft a combattere Android e iOS. Secondo l’analista di Gartner Tuong Nguyen, le funzionalità cross-platform non saranno sufficienti per garantire all’azienda di Redmond una base di utenza uniforme, specialmente nei mercati in sviluppo e tra le aziende.

“Il focus di Windows 10 sembra essere il quadro generale. La loro speranza è che Windows 10 sia una piattaforma sufficientemente intrigante tale che i consumatori vogliano avere quell’esperienza su smartphone e tablet”, ha commentato Nguyen secondo quanto riportato da MIS-Asia. Ma c’è un ostacolo: “I mercati in sviluppo tendono a essere solo mobile, quindi potrebbero snobbare i benefici cross-platform di Windows 10”.

Windows 10 Mobile
Windows 10 Mobile

In merito alle aziende, Nguyen fa invece notare l’approccio BYOD (Bring Your Own Device), che permette a ogni dipendente di portare con sé il proprio smartphone in ufficio anziché quello fornito dal datore di lavoro. Tale contesto avvantaggia quindi Android e iOS: “I consumatori fanno fatica ad associare Microsoft con il mobile. Man mano che il mercato si sposta sempre di più verso il mobile, diventa sempre più difficile per Microsoft metterci piede”.