Nel corso di un evento che si è tenuto ieri sera a Milano, il produttore francese Wiko ha annunciato l’arrivo in Italia del primo smartphone dotato di un processore NVIDIA Tegra 4i, un quad core da 1.7 GHz.

Wiko Wax

Basato su sistema operativo Android in versione 4.3 Jelly Bean, il Wiko Wax è dotato di una cover "soft touch”, ha uno spessore di 8,8 mm, un peso di 119 grammi e sarà disponibile in quattro varianti di colore: bianco, nero, corallo, turchese.

Tra le caratteristiche tecniche di Wiko Wax troviamo un display IPS da 4,7 pollici con risoluzione HD da 1280×720 pixel protetto da un vetro Gorilla Glass 2 della Corning, supporto alle reti 4G LTE, una fotocamera posteriore da 8 megapixel con flash a LED, una fotocamera anteriore da 5 megapixel, 1GB di memoria RAM, 4GB di memoria integrata espandibile tramite microUSB, Wi-Fi, Bluetooth ed USB 2.0 con supporto OTG.

“Grazie al processore NVIDIA Tegra 4i, Wiko Wax fornisce prestazioni superiori fino al doppio rispetto a chip di telefoni concorrenti della stessa categoria”, si legge in una nota. “L’estrema velocità e fluidità del processore si unisce all’efficienza dei consumi per performance di alto livello: infatti, Tegra 4i include una CPU quad-core e un quinto core per ottimizzare i consumi della batteria”

Wiko Wax sarà disponibile in Italia a partire da aprile 2014. Il prezzo al pubblico consigliato, da confermare, sarà di circa 200 euro.