Se aprendo l’applicazione di WhatsApp hai trovato una “strana” notifica, non preoccuparti: è arrivato un importante aggiornamento a riguardo di privacy e sicurezza, che devi accettare per continuare a usare il servizio.

WhatsApp: novità per privacy e sicurezza

Il messaggio mostrato agili utenti, come quello mostrato nello screenshot in basso, essenzialmente notifica che ci sono stati dei cambiamenti. I link allegati all’annuncio permettono di approfondire quanto annunciato. Nello specifico, sul sito ufficiale di WhatsApp si legge che gli aggiornamenti chiave – in vigore dall’8 febbraio – sono relativi a:

Il rispetto per la privacy dei nostri utenti è insito nel nostro DNA. Fin da quando abbiamo creato WhatsApp, abbiamo costruito i nostri servizi tenendo a mente i principi più rigorosi in tema di rispetto della privacy. Nella versione aggiornata dei Termini di servizio e dell’ Informativa sulla privacy, l’utente può trovare:

Ulteriori informazioni su come gestiamo i dati. La versione aggiornata dei Termini e dell’Informativa sulla privacy fornisce ulteriori dettagli sul modo in cui trattiamo i dati dell’utente, compresa la nostra base giuridica per il trattamento e il nostro impegno in tema di privacy.

Una migliore comunicazione con le aziende. Molte aziende si affidano a WhatsApp per comunicare con i propri clienti. Collaboriamo con le aziende che usano Facebook o con terzi per archiviare e gestire al meglio le comunicazioni fra aziende e utenti su WhatsApp.

Trattandosi di un aggiornamento di questo tipo, la notifica all’apertura dell’applicazione di WhatsApp è arrivata alla totalità degli utenti, indipendentemente dal tipo di sistema operativo utilizzato. Trovi il nostro approfondimento a questo indirizzo.