Secondo quanto si apprende, sembra che Google stia portando la nota tastiera Gboard all'interno del software proprietario per dispositivi wearable, Wear OS. Inoltre, l'azienda ha affermato che sono in arrivo tantissime nuove funzionalità ancora più interessanti. Forse forse, questo è l'anno giusto per il software di BigG per orologi intelligenti, ma aspettiamo a cantare vittoria.

Wear OS: Gboard è solo il primo passo

Molte persone concorderanno sul fatto che la gestione di Wear OS da parte di Google è stata molto deludente, per non dire altro. Il sistema operativo progettato per alimentare gli smartwatch è in ritardo rispetto al watchOS di Apple e al Tizen di Samsung. Le cose stanno per cambiare in meglio secondo quanto dichiarato da Google in queste ore e il primo passo in questa direzione riguarda l'annuncio di Gboard per Wear OS.

Si dice che Gboard for Wear OS sia la prima nuova app per il sistema operativo dopo anni di latitanza. L'annuncio offre la possibilità di installare la super tastiera del brand americano all'interno dell'orologio intelligente; ora tutti gli utenti avranno un modo molto più semplice e veloce di digitare. Secondo Google, Gboard offrirà:

  • il supporto multilingue;
  • i suggerimenti di parole scorrevoli;
  • l'input vocale;
  • la digitazione gestuale;
  • una tastiera QWERTY completa.

Google sembra avere cose più interessanti in serbo per Wear OS poiché ha detto che non vede l'ora di condividere le altre cose che ha pianificato per il sistema operativo quest'anno.

Con Google I / O programmato per la fine di questo mese, c'è la possibilità che potremmo conoscere queste nuove funzionalità nei mesi a venire. Voi cosa vi aspettate? Quali saranno le mosse di BigG in merito? Attendete qualche feature in particolare? Fateci sapere.

Fonte:Support Google