Vodafone ha deciso di dismettere progressivamente la sua rete 3G su tutto il territorio nazionale italiano. Dopo diversi cambi di piani, ora c’è quello definitivo. La compagnia ha suddiviso in quattro momenti lo spegnimento delle reti: il primo step è partito il 15 gennaio e l’intera attività di spegnimento sarà completata entro la fine del mese di febbraio. Ecco come scoprire quando toccherà al tuo comune.

Vodafone: quando smetterà di funzionare il 3G?

Naturalmente, smettendo di funzionare la rete 3G di Vodafone, a non poterne più usufruire saranno anche gli operatori virtuali che si appoggiano al gestore rosso. C’è però un enorme vantaggio: le frequenze che si libereranno saranno destinate a potenziare il 4G.

Come anticipato, ci sono 4 step previsti per lo switch off graduale della rete 3G di Vodafone:

  • 25 gennaio;
  • 1 febbraio;
  • 8 febbraio;
  • 15 febbraio.

Entro la fine del mese di febbraio, lo spegnimento sarà completato: le zone restanti saranno interessate a partire dal 22 febbraio. A ogni step corrisponderà lo spegnimento della rete 3G per un determinato gruppo di comuni. Per controllare quando sarà il turno del tuo comune, puoi collegarti a questo indirizzo, dove c’è l’elenco completo: cerca il tuo e verifica quando ci sarà lo switch off.

Se sei utente Vodafone, e possiedi uno smartphone 3G (si, ce ne sono ancora in giro e – soprattutto – in commercio) sappi che a breve non potrai più utilizzare la rete dati. Controlla quando sarà il turno del tuo comune e attrezzati per tempo.