Gli utenti italiani che attendono Netflix, che, come si sa, sbarcherà nel Bel Paese a partire da ottobre, potranno accedervi tramite Vodafone. Il network telefonico, così come fatto in Regno Unito, Germania, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Spagna e Irlanda, porterà anche nel nostro paese lo streaming del servizio televisivo on-demand più noto al mondo attraverso la sua fibra dedicata e 4G.

Per permettere di fruire di contenuto HD e Ultra HD, Netflix ha però bisogno di una velocità di rete molto efficiente che Vodafone è in grado di garantire attraverso la sua rete 4G che copre il 90% della popolazione italiana e la fibra ottica, disponibile in 127 città (Milano e Bologna hanno addirittura la nuova ‘300 Mega').

Netflix e Vodafone
Netflix e Vodafone, insieme in Italia

Gli utenti potranno pagare l'abbonamnto a Netflix attraverso la propria utenza Vodafone. Maggiori dettagli arriveranno a fine autunno.

«L'impegno di Vodafone di lanciare Netflix in Italia pone solide fondamenta per fornire ai clienti contenuti italiani di alto livello attraverso un servizio eccellente», ha dichiarato Bill Holmes, Head del Business Development di Netflix.
E chi non ha la fibra? Non disperi. Ci sono esempi di utenti tedeschi che hanno usato per mesi Netflix in Germania con una semplice connessione ADSL da 10 mega, sufficiente per godere di contenuti HD.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum