Vodafone Italia chiude il semestre al 30 settembre 2009 con ricavi da servizi che si attestano a 4.291 milioni di euro, con una crescita del 2,3%. I ricavi totali sono arrivati a 4.440 milioni di euro, con un aumento del 2,1%.
La crescita dei ricavi è stata conseguita grazie all’aumento della penetrazione dei servizi di banda larga mobile e mobile internet, all'acquisizione di nuovi clienti abbonamento sia privati che business e dall'importante contributo dato dai servizi di telefonia fissa e DSL.
Le Sim mobili sono 29.146.000 (-3,4% rispetto a settembre 2008), con un aumento delle Sim in abbonamento privati e business del 21,3%. Le Sim mobili al 30 giugno 2009 erano 29.420.000.

I volumi totali di traffico voce sulla rete Vodafone sono cresciuti del 3,7%, raggiungendo i 27,1 miliardi di minuti, in particolare grazie alla crescita del segmento abbonamenti e a promozioni dedicate come la Summer Card, compensando in parte la continua riduzione dei prezzi e la discesa delle tariffe di terminazione. I ricavi da traffico voce scendono quindi a 2.788 milioni di euro, registrando un -1,2%.
I ricavi dati e messaggistica sono aumentati dell'8,5% attestandosi a 1.022 milioni di euro, con un'incidenza crescente sui ricavi da servizi pari al 23,8% grazie soprattutto alla crescita sostenuta dei ricavi da servizi multimediali e da banda larga mobile, +21,1% rispett