La rete LTE 4G+ di Vodafone raggiunge 200 comuni italiani, consentendo ora connessioni dati mobili fino a 225 Mbps, ottenuti grazie alla combinazione di due bande di frequenza fra quelle utilizzate sulla rete LTE (800, 1800 e 2600 MHz).

Altro dato di rilievo per l’operatore telefonico è la copertura della rete 4G fino a 100 Mbps a ormai ben 3700 comuni italiani, interessando l'80% dell'intera popolazione. Vodafone conferma così i dati sullo stato di copertura dei servizi LTE recentemente pubblicati, dai quali si evince che, in Italia, l'operatore offre connessioni 4G con le maggiori velocità medie rilevate.

3700 comuni sono raggiunti dalla rete LTE di Vodafone
3700 comuni sono raggiunti dalla rete LTE di Vodafone

Le offerte 4G Vodafone consentono tutte di fruire della connessione mobile alla massima velocità, fino a 225 Mbps, sfruttando le potenzialità dei dispositivi di nuova generazione. Gli utenti Vodafone che vogliono sperimentare le prestazioni della rete LTE possono farlo a un costo aggiuntivo di 5 euro al mese, che include 1 GB di traffico Internet, l'accesso a 30 milioni di brani musicali in streaming con Spotify Premium, film e serie TV con Infinity (in super HD) e le partite del campionato e delle coppe europee in diretta HD su Vodafone Calcio.

Vodafone ha infine avviato la sperimentazione di VoLTE (Voice Over LTE), lo standard che permette di eseguire chiamate voce su rete 4G sfruttando la maggiore capacità di banda della rete mobile di nuova generazione, nelle città di Milano, Roma e Ivrea. Gli utenti Vodafone possono ora videochiamarsi in alta definizione continuando a utilizzare la rete dati senza rallentamenti o interruzioni.