In queste ore è trapelato in rete il brevetto di un nuovo telefono pieghevole di Vivo che mostra la piegatura del display dal basso. Di fatto, la parte inferiore potrebbe fungere da schermo ausiliario o da mirino per realizzare i selfie con le fotocamere posteriori.

Vivo: il brevetto di un foldable davvero originale

Un nuovo documento mostrante un device Vivo con schermo pieghevole è stato individuato sul sito di brevetti cinese CNIPA. Questo nuovo dispositivo sembra avere un design unico al mondo, in cui soltanto la parte inferiore dello schermo può venir piegata. Di fatto, lo smartphone non si piegherà a metà (verticalmente / orizzontalmente) come gli altri prodotti presenti sul mercato.

Secondo le immagini correlate al patent e pubblicate dai colleghi di 91mobiles, si nota un pannello flessibile che può piegarsi all’indietro dal basso, in modo tale che una parte del tutto venga coperta dallo schermo. Questo sembra essere il suo status naturale e presumiamo che, in questo scenario, gli utenti saranno in grado di utilizzare la parte dello schermo sul retro come display secondario. Tuttavia, una volta aperto, sembra che l’unità fungerà da estensione di quello principale.

Il brevetto rivela anche una configurazione fotografica composta da quattro telecamere alloggiata all’interno di un modulo di forma quadrata presente sul pannello posteriore. Non sembra esserci alcuna fotocamera per selfie, il che suggerisce che le lenti principali potrebbero essere usate per gli autoscatti e per le videochiamate. La porta di tipo C per la ricarica si trova sul profilo superiore del telefono.

Il resto dei dettagli del pieghevole come prezzo, specifiche e data di lancio rimane un mistero al momento.

Noi lo segnaliamo e lo ribadiamo: non tutti i prodotti brevettati riescono a vedere la luce del giorno. In passato abbiamo visto tantissimi patent che non si sono concretizzati, quindi non eccitatevi troppo con questo telefono gadget del brand cinese, perché non è chiaro se l’azienda lo realizzerà mai.

Unitamente a ciò, sappiamo che Vivo sta anche lavorando a un terminale dual screen simile al Microsoft Surface Duo. Il brevetto del telefono è stato individuato presso l’OMPI (World Intellectual Property Office) alla fine dell’anno scorso.

Fonte:91mobiles