Un misterioso telefono Vivo con numero di modello V2027A è stato individuato su Google Play Console: l’elenco ha rivelato le specifiche chiave del telefono e un’immagine che mostra il suo design frontale.

Vivo V2072A su Google

A quanto si legge, il presunto Vivo V207A – emerso per la prima volta poche ore fa su Google Play Console – potrebbe essere i primo telefono alimentato dal chipset Dimensity 1100 (processore annunciato da pochissimo): la pagina su Play Console rivela che il telefono è alimentato dal chipset MediaTek MT6891, numero di modello che identifica esattamente il Dimensity 1100.

Come si può leggere dal tweet di seguito, il chipset di MediaTek contempla 4 core di CPU ARM Cortex-A78 con clock a 2.6GHz e 4 core di CPU ARM Cortex-A55 che funzionano a 2.0GHz; inoltre, il SoC include la grafica ARM Mali-G77.

Il tweet mostra anche l’immagine del terminale di Vivo, con sul display un’ampia tacca che potrebbe anche ospitare un sistema a doppia selfie camera. Sebbene le dimensioni del display del device dell’azienda cinese non siano menzionate, risulta che lo schermo del V2072A offre avrà una risoluzione Full HD + di 1080 x 2400 pixel, un rapporto di aspetto 20: 9 e una densità di pixel 480ppi. Il SoC Dimensity 1100 del Vivo V2072 è accoppiato a ben 12 GB di RAM e come sistema operativo dovrebbe avere Android 11.

È noto che dopo la loro comparsa sulla Google Play Console, i dispositivi vengono presententi a breve: ciò significa che, probabilmente, il Vivo V2072 arriverà a febbraio, anche se non è chiaro in quali mercati.

Ricordiamo che l’azienda cinese sta anche lavorando ad un telefono chiamato Vivo S7t, che potrebbe avere a bordo il chipset Dimensity 820.

Fonte:Gizmochina