iOS 9 continua a rivelare i segreti di Apple. Dopo aver visto che Safari introdurrà la possibilità di bloccare certi contenuti, pubblicità in primis, lo sviluppatore Hamza Sood ha scoperto, tra le stringhe del codice, riferimenti ad alcune funzionalità per la fotocamera frontale che al momento non sono disponibili in nessuno degli iPhone in commercio, compresi iPhone 6 e 6 Plus. Tra queste, la possibilità di registrare video in Full HD (1920×1080) e il supporto al flash LED, come altri dispositivi quali HTC One M8 Eye e Asus ZenFone Selfie.

Stringe codice di iOS 9
Stringe codice di iOS 9

Altre modalità di registrazione video nascoste tra le stringhe di iOS 9, disponibile in versione beta 1 per gli sviluppatori, sarebbero i video in slow-motion fino a 240FPS e a 60 FPS, così come la modalità panoramica per le fotografie scenografiche. Tutte funzioni che lasciano intendere che la risoluzione della fotocamera frontale di iPhone 6s, proprio come quella posteriore, possa essere aumentata ad almeno 2,1 megapixel proprio per supportare la registrazione video a 1080p, impossibile al momento sull’attuale sensore da 1,2 megapixel (720p, 30 FPS)

iPhone 6
iPhone 6

La fotocamera degli iPhone è sempre stata tra le migliori in ambito mobile pur non avendo la massima risoluzione. Da iPhone 5, Apple ha usato un sensore da 8 megapixel per la fotocamera principale, quella posteriore, nonostante i rivali, come Samsung, Sony e LG, abbiano usato sensori da 13, 16 e 20,7 megapixel salendo fino ai 41 megapixel del Nokia Lumia 1020. Ci sono cose, però, che gli algoritmi software non possono oltrepassare, come i limiti della risoluzione video se il sensore non è sufficiente. Per quanto riguarda il flash LED, sarebbe una caratteristica curiosa poiché sono molto pochi i dispositivi che puntano su questa funzionalità hardware.