WINDTRE permette di attivare le SIM online attraverso il processo di video identificazione: ciò permette di velocizzare l’inserimento dei dati anagrafici.

Grazie a questo meccanismo, una volta spedita la scheda non è necessaria la presenza dell’intestatario per ritirarla.

Come funziona?

Il sistema è lo stesso usato dal vecchio marchio Wind e richiede di mostrare il proprio documento di identità scelto in fase di attivazione della SIM e la tessera sanitaria o codice fiscale.

Una volta completata la procedura si riceverà una mail che confermerà il buon esito dell’operazione e successivamente attendere fino a 48 ore per l’attivazione.

Nel caso in cui le informazioni richieste per la video identificazione non fossero chiare oppure diverse da quelle scelte per la SIM verrà richiesto di ripetere la procedura.

È possibile decidere di fare il riconoscimento anche dopo la ricezione della busta dal corriere, in questo caso sarà necessario navigare su questo sito per procedere con l’attivazione.

Tale processo viene utilizzato anche da Very Mobile, operatore virtuale di proprietà WINDTRE, ed è davvero semplice ed intuitivo. Grazie a questo sistema non sarà più necessario fare delle fotocopie dei propri documenti e rispedirle all’operatore per l’attivazione della SIM con il timore che lo spedizioniere le perda o ne faccia un uso improprio.

Fonte:Mondo Mobile Web