Negli Stati Uniti la classifica delle parole più ricercate sul web vede primeggiare parole riconducibili alla tecnologia e all’intrattenimento, ma a raggiungere l'ennesimo traguardo è ancora lui, l'iPhone di Apple.
Le ricerche effettuate su Google vedono primeggiare il prodotto di Cupertino, una parola quasi sconosciuta lo scorso anno e tanto digitata nel 2007.

Al secondo posto troviamo Webkinz, un animale con cui gli utenti possono giocare online, mentre al terzo gradino del podio troviamo TMZ un sito di notizie, gossip e curiosità su personaggi famosi.
Un ottimo risultato quello raggiunto dall'iPhone, basti pensare che i ben noti YouTube e MySpace si collocano rispettivamente al quinto e al settimo posto.