I Galaxy S6 Edge + e Galaxy Note 5 sono i primi smartphone a caratterizzarsi per il supporto ad un sistema di ricarica wireless veloce, funzione che permette ai terminali una ricarica completa in circa 120 minuti. Si tratta quindi di una differenza notevole, rispetto alle ricariche wireless che normalmente possono richiedere oltre tre ore per batterie da 3.000 mAh.

Nuovo fast wireless charger di Samsung
Nuovo fast wireless charger di Samsung

 

Il team di Android Police ha fatto un’interessante scoperta sul nuovo caricabatteria di Samsung che abilita alla ricarica wireless veloce. Le griglie presente in basso non sono soltanto funzionali al design. La loro presenza è giustificata dal fatto che all’interno del nuovo pad c’è una ventola che aiuta a dissipare il calore

 

Nuovo fast wireless charger di Samsung
Nuovo fast wireless charger di Samsung

 

La ricarica wireless Qi (i dispositivi di Samsung supportano anche lo standard PMA) provoca un aumento della temperatura del caricabatteria e del dispositivo in carica, in particolare quando si utilizza la ricarica veloce. Samsung ha quindi deciso di fornire il pad di un aiuto per dissipare più velocemente l’aumento di calore.