Nonostante il WAP sia una tecnologia
indicata ormai da più parti come fallimentare, alcune aziende sono riuscite
a ritagliarsi un discreta fetta di mercato. È il caso, ad esempio, di Digital
Bridges
, software house video ludica che ha mostrato i risultati degli ultimi
18 mesi dei propri giochi via WAP.

Digital Bridges ha fatto registrare
ben 10 milioni di utilizzatori, per un totale di oltre 70 milioni di minuti
di gioco. Il successo dei giochi di Digital Bridges è indubbio e dovuto soprattutto
alla grande varietà dei videogames messi a punto. Punte di diamante dell’offerta
di Digital Bridges sono, ad esempio, Wireless Pets, gioco simile al noto Tamagotchi,
e Steve Jackson’s Sorcery!, basato sul noto gioco interattivo.

Più di recente Digital Bridges
ha decisamente puntato sullo sviluppo di giochi in licenza, come dimostrano
i nuovi Star Trek: First Duty ed EA SPORTS FIFA World Cup 2002. In particolare
Digital Bridges si dice certa che i giochi in licenza saranno sempre più importanti
nel futuro dell’industria videoludica mobile. Nel prossimo futuro dell’azienda
vi sono le nuove tecnologie di comunicazione con una serie di freschi giochi
pensati ad hoc per i recenti terminali.