Conoscere con esattezza quanta energia è rimasta ancora nella propria batteria sarà sempre più importante con l'arrivo di nuovi cellulari multimediali con funzioni ancora più innovative ed avanzate, che utilizzano un grande ammontare energetico. Per questo motivo Texas Instruments ha messo a punto un nuovo sistema elettronico di controllo per verificare l'esatto ammontare della carica residua delle future batterie per cellulari al litio ed ai polimeri di litio.

‘Con l'aumentare della complessità dei dispositivi dotati di batterie ricaricabili, i costruttori richiedono un nuovo hardware più intelligente per controllarne lo stato ed avere accurate informazioni sulla carica residua – ha affermato Peter Fundaro, Marketing Manager di Texas Instruments Battery Management Products – con l'annuncio odierno TI semplifica enormemente lo sviluppo di un sistema accurato per controllare la carica delle batterie, con una soluzione che effettua tutti i necessari calcoli su di un piccolo chip, riducendone il margine di errore al solo l'1% di carica residua'. La nuova soluzione sarà disponibile nei prossimi mesi per tutti i costruttori di batterie e cellulari.