La perdita di Stadia è il guadagno di Clubhouse: la società di social audio ha appena assunto un ingegnere di casa Google di lunga data. Sì, Justin Uberti si è appena unito al team di lavoro della piattaforma audio più famosa del momento.

Un ingegnere di Stadia si unisce al team di Clubhouse

Clubhouse ha assunto Justin Uberti, creatore dello standard WebRTC e dell'app di chat video Google Duo. L'uomo ha lasciato il colosso di Mountain View dopo quasi 15 anni di lavoro in azienda, dove ha ricoperto diversi ruoli. È stato il responsabile tecnico per il servizio di cloud gaming Stadia e ha guidato il team che ha realizzato l'app web Stadia per iOS.

In una dichiarazione Rohan Seth, cofondatore e CTO di Clubhouse, ha così dichiarato:

Justin è un fenomenale leader ingegneristico e uno degli inventori originali di WebRTC, in cima al quale è stato costruito Clubhouse. C'è così tanto da fare per creare una fantastica esperienza audio: la qualità, la latenza, la capacità di utilizzare la distanza spaziale quando più altoparlanti stanno parlando. Questa sarà un'area di investimento fondamentale per noi mentre apriamo Clubhouse a tutto il mondo e, tra le altre cose, Justin ci aiuterà a guidare questo sforzo.

Uberti figurerà come capo della tecnologia di streaming, ha detto a The Verge un portavoce di Clubhouse.

Sono davvero ottimista riguardo al potenziale [di Clubhouse]: tutti nel mondo sanno come usare la voce, è un mezzo così espressivo (rispetto al testo) e i progressi come AirPods stanno rendendo più facile consumare l'audio“, ha riferito l'ingegnere alla fine di un thread di Twitter che discute del trasferimento dell'uomo verso la piattaforma di audio.

Per chi non lo sapesse, WebRTC è un progetto open source che consente agli sviluppatori di aggiungere funzionalità di comunicazione in tempo reale (RTC) alle applicazioni e funziona su browser moderni ed è supportato da molte app native.

Il fatto che Discord possa farti entrare istantaneamente in una chat vocale in un browser è merito di WebRTC che aiuta a potenziare il segnale. E se avete utilizzato Clubhouse, probabilmente avrete sperimentato quanto sia facile entrare e uscire dalle stanze audio al volo; anche in questo caso il merito è dello standard WebRTC.

Poiché Clubhouse cerca di competere con i prodotti audio social di aziende più grandi come Facebook, Twitter, Discord e persino LinkedIn di Microsoft, assumere il creatore di una tecnologia chiave che supporta la sua app potrebbe dare alla piattaforma un vantaggio non indifferente in un settore sempre più affollato.

Oltre a Stadia e Duo, Uberti ha anche avuto un ruolo chiave nello sviluppo di Google Hangouts Video ed è stato il capo architetto di AOL Instant Messenger, secondo quanto si apprende dal suo profilo LinkedIn.

Fonte:The Verge